Loading...
it

Forum

«    1 2 3 4 5 6    »

Risposta a: M A X A R T I S --- CHIUDE

Angelo Lipari » Settembre 16



Un'e-mail, finita pure nello SPAM; e così scopro che MaxArtis chiude. Non immaginate neanche, che cosa ha significato per me questo Portale.

Mi sono iscritto nell'estate del 2013, quando il sito era ancora rosso e si poteva pubblicare soltanto una fotografia al giorno: a me andava bene così, era speciale. Frequentantavo la terza liceo, avevo una compattina e nessuna idea su che cosa volessi fare nella vita. Una cosa, però, la sapevo: volevo fare le foto.



Il mitico "Ventone", in cui figuravo puntuale tutte le settimane.

Le baruffe nei commenti. Le critiche sincere, brucianti, che mi hanno offeso, incoraggiato, spronato, rincuorato, migliorato come fotografo e anche come persona.

Gli amici tra i post, quei nomi e cognomi, sempre presenti, che sono diventati con il tempo la mia famiglia.

I MaxArtisti che non ci sono più e che mi guardano dall'alto, che mi mancano terribilmente.

L'agognanata vetrina giornaliera, l'ancor più sognata Foto della Settimana - che ho conquistato per la prima volta nel 2016, dopo tanti sbagli.

Gli auguri di compleanno sotto alle foto.

Quella volta che sono volato a Roma, da Giovanna, e che ho lasciato un pezzo del mio cuore tra quei banchi e in quella città lontana da casa. E che ho portato alla classe i biscotti con il nostro logo sopra!





Avete fatto di me quello che sono. Mi avete incoraggiato ad andare avanti, sempre.
VOI mi avete convinto ad iscrivermi all'Accademia delle Belle Arti nella mia Catania. È a VOI che devo tanti esami andati bene, grazie alle vostre dritte preziose sui miei portfoli. VOI mi avete spinto a fare della fotografia più che una passione. Ed è VOI che sentitamente ringrazio. Perchè se mi sono laureato in Fotografia ed oggi il mio lavoro è scattare opere d'arte per una Casa d'Aste, lo devo soprattuto a VOI.

Mi mancherete tutti. Vi voglio un gran bene.

Angelo Lipari
post: 2
entrato: Febbraio 11 '17
contatto:

Risposta a: M A X A R T I S --- CHIUDE

Bruno Favaro » Settembre 17

Ciao Angelo! 
La chiusura di MaxArtis è un cosa tristissima, ma talvolta dalle cose tristi possono nascere cose bellissime. Mi riferisco a questo tuo post, che ho letto e riletto più volte, e col quale ci hai reso partecipe di parte della tua vita. Un post che si capisce già dalle prime righe come sia stato scritto con il cuore, un post che ho letto come si legge un libro avvincente, e sono felice che la frequentazione con noi abbia dato il via alla tua carriera, una carriera che ti auguro sia lunga e ricca di soddisfazioni. 
Un caro abbraccio Angelo, a grazie anche a te!
Bruno

Bruno Favaro
post: 93
entrato: Gennaio 24 '17
contatto:

Risposta a: M A X A R T I S --- CHIUDE

piero puntoni » Settembre 22

Buongiorno a tutte/i, una sentenza dolorosa alla quale anch'io, con la mia altalenante partecipazione, ho contribuito e me ne dispiaccio grandemente. Sinceramente non pensavo di arrivare a questo punto anche se le foto/commenti erano sempre delle stese persone
Vi è la "migrazione" su FB ma, come ho letto, non sarà la stessa cosa: tutto buttato nel "social frullatore" dove i "mi piace" spesso sono solo per... educazione e non per critica.
Comunque in bocca al lupo per il futuro. smile

Un saluto caro,   ;piero

piero puntoni
post: 12
entrato: Luglio 7 '17
contatto:

Risposta a: M A X A R T I S --- CHIUDE

Adolfo Fabbri » Ieri, 11:33

Carissimo Piero Puntoni

Rispondo a te perché sei l'ultimo dell'interminabile lista di coloro che si erano allontanati dal portale, e sono adesso estremamente dispiaciuti per la sua chiusura. Da loro, ho ricevuto infatti messaggi privati e numerose mail. (oltre a chi ha scritto direttamente su questo forum)

Tu dici...

"una sentenza dolorosa alla quale anch'io, con la mia altalenante partecipazione, ho contribuito e me ne dispiaccio grandemente."

Hai dato la risposta perfetta a te stesso e a tutti gli altri che si sono allontanati. Non condivido però la parte finale dove scrivi

"me ne dispiaccio grandemente."

Se le persone preferiscono non partecipare più, significa che il sito non piace più, altrimenti sarebbero rimaste. E allora come può dispiacere se sparisce una cosa che non ci piace più?...

MaxArtis fa parte (anzi, faceva parte) di uno svago del nostro tempo libero. La scelta dei nostri passatempi preferiti, non è obbligata da nessuno, è invece dettata dalle nostre priorità: Se le mie priorità sono cambiate e in un luogo non vi entro più, non può dispiacermi se questo luogo sparisce, altrimenti ci sarei rimasto! Giusto? Dispiace forse per motivi la nostalgia dei bei ricordi?... No no no.... Io non credo alle nostalgie, perché se un luogo si abbandona, non si avranno nostalgie. Le nostalgie le avranno certamente i pochi che ci hanno seguito sino in fondo,

Ora però devo chiarire due cose.

La prima è che io stesso e lo staff al completo, abbiamo sicuramente commesso qualche errore; non mi sento assolutamente perfetto.

 

La seconda cosa è che non ho assolutamente alcun risentimento verso coloro che si sono allontanati da MaxArtis.

La cosa più bella che esiste al mondo, è la libertà di scelta. Ciascuno di noi è libero indiscutibilmente di preferire quello che vuole. Sarebbe assurdo contestare una scelta libera.

Anche chiudere il sito è stata una nostra scelta libera

 

Concludo con la tua ultima frase:

 

"Vi è la "migrazione" su FB"... ecc... ecc...

Ecco, caro amico mio; qui l'hai detta veramente grossa!! laughinglaughinglaughing

MaxArtis non migra da nessuna parte; MaxArtis è morto e sepolto e NON ESISTE PIU'.

Ho semplieemente voluto un gruppo su FB per conservare i contatti di amicizia che si erano instaurati negli anni. Insomma, a molti dispiaceva perdere di vista coloro che avevano condiviso tra loro, fotografie e incontri reali di persona. Poi, Sul gruppo che ho intitolato "Vecchi amici di MaxArtis",  possiamo  pubblicare le fotografie e commentarle come facevamo qua.

Ovviamente, c'è chi partecipa a questo nuovo gruppo perché dà la priorità alle amicizie e alla pur limitata attività comunque divertente, e chi invece le proprie liberissime priorità dà al piacere di non partecipare per motivi loro che rispetto indiscutibilmente, ma che non mi riguardano nella maniera più assoluta.

Buone cose a te, caro Piero; e grazie per essere comunque stato dei nostri! smile

 

Adolfo

 

Adolfo Fabbri
post: 334
entrato: Gennaio 21 '17
contatto:

Risposta a: M A X A R T I S --- CHIUDE

Glauco Guaitoli » Ieri, 12:18

Adolfo,
della chiusura di MaxArtis (con la conseguente pseudo-migrazione su Facebook) abbiamo già discusso: e credo che ci siamo confrontati e capiti adeguatamente.
Pur figurando anch'io della marea degli utenti dalla frequentazione discontinua ed intermittente (cosa che NON mi rende felice), mi permetto di contestare una tua affermazione:

"Se le persone preferiscono non partecipare più, significa che il sito non piace più, altrimenti sarebbero rimaste."

Ecco, su questo non sono per nulla d'accordo: la mia discontinuità nella frequentazione (e così analogamente anche quella di altri, presumo) ha motivi diversi da quelli del gradimento del sito e della compagnia.
Impegni di lavoro, familiari, di salute, nuovi e diversi interessi, eccetera: tante sono le motivazioni che possono portare ad un temporaneo allontanamento dal portale, a prescindere dal gradimento dello stesso, e del costruttivo confronto con i suoi frequentatori. Non ho piacere di rendere pubbliche le motivazioni che ultimamente mi hanno tenuto lontano (se ritieni, ne possiamo discutere privatamente), ma ti assicuro che sono ben lontane dalla disaffezione a MaxArtis ed alla sua comunità.
Mi ritengo quindi anch'io - come Piero, e probabilmente molti altri - responsabile per la scarsa frequentazione, ma non colpevole per il fatto in sé.
A rileggerci presto (di qua o di là) e possibilmente a rivederci, quando e dove sarà!
Un salutone a tutti,
Glauco

Glauco Guaitoli
post: 65
entrato: Febbraio 10 '17
contatto:

Risposta a: M A X A R T I S --- CHIUDE

Adolfo Fabbri » Ieri, 14:45

Glauco, hai parlato per te, ma non puoi parlare per tutti.

Posso garantirti che tutti quelli che sono tornati nel gruppo di adesso, saparirono da MA godendo di ottima salute.  (che auguro sempre a chiunque.)  Furono democratiche scelte libere e non per motivi di salute, anche perché, guarda caso, tutti gli assenti, APPENA LASCIATO MAXARTIS  hanno poi immediatamente  continuato  la loro attività sull'odiato Facebook, che evidentemente è amato dai più.

Quando MaxArtis cambiò pelle, aveva nel database, l'account di oltre 13.500 utenti, ma ad essere attivi ne erano rimasti non più di 30, una vergognosa miseria in rapporto a quanti attivi vi erano nel momento d'oro..

Questo vuol dire che ben oltre 13000 registrati se ne erano piano-piano andati altrove senza essere tutti malati e senza problemi particolari. (Salvo le solite problematiche familiari che hanno tutti, nelle rispettive famiglie.)

Poi è logico, vi è pure chi ha seri problemi di salute e smette di seguire tutto, compreso altri lidi, ma per quanto ho visto nella rete, la percentuale di questi ultimi è fortunatamente ed estremamente bassa.

Può essere che io e il resto dello staff, abbiamo sbagliato un qualcosa per cui alcuni si allontanarono, ma sempre di scelte si tratta.

Questo è il motivo per il quale non cambio mezza virgola dal commento sopra, dove non ho infamato nessuno, ma dove ho solo parlato di libere scelte.

Resto inoltre fermissimo sul parere che la parola "dispiacere" in circostanze come la nostra, viene detta "di prassi" come quando diciamo a qualcuno che non ci è più amico,  "Buon Natale o Buona Pasqua"...

Tra  qualche giorno si chiude tutto, mi farebbe perciò tanto ma tanto piacere chiudere senza le solite polemichette che amo tanto evitare quando posso.

Per concludere...

Anche a me farebbe piacere ritrovarci, coronavirus permettendo. Se però c'è una possibilità,volenti o nolenti è proprio legata al gruppo che ho voluto, altrimenti il 5 ottobre sarebbe stato un semplice, triste e irrimediabile "addio"...

 

Saluti

Adolfo

 

 

Adolfo Fabbri
post: 334
entrato: Gennaio 21 '17
contatto:

Risposta a: M A X A R T I S --- CHIUDE

roberto lanza » Ieri, 16:34

Max Artis chiude non perchè c'era poca frequentazione, chiude perchè
non siamo in grado di provvedere alla manutenzione informatica.
Se non ci fosse il problema, Max continuerebbe. Sia Enrico Maniscalco che io,
ci saremmo fatti carico di continuare, ma non abbiamo le conoscenze e le capacità di farlo.
Riguardo alla scarsa partecipazione è un problema abbastanza comune su quasi tutti i siti di fotografia,
ma non ha a che vedere con la chiusura.
L'aver creato una pagina su Fb, alla quale io non partecipo per motivi miei
che non hanno nulla a che vedere con le persone che l'hanno ideata e messa in opera,
serve per restare in contatto come ha ben spiegato Adolfo.
Poi si potrebbe discutere come in molti dopo aver abbandonato il sito, alcuni "sbattendo la porta",
siano rispuntati.
Personalmente ho una mia opinione,far vetrina,
ma francamente non mi interessa parlarne e far polemica.
Questo non cambia nulla per quelli che si sentono di appartenere ad una compagnia di amici,
un po di tempo ogni tanto lo troverranno sempre per pubblicare una foto, fare un saluto!!
Quindi non dispiacetevi e non datevi colpa, chissà che un giorno non nasca un Max III...
Colgo l'occasione per ringraziare tutti e salutarvi con un caloroso abbraccio!!!

ro

roberto lanza
post: 175
entrato: Gennaio 25 '17
contatto:

Risposta a: M A X A R T I S --- CHIUDE

Adolfo Fabbri » Ieri, 17:52

Il sito chiude perché Massimo Fagni, unico conoscitore  informatico del sito, ha deciso di abbandonare per causa di una partecipazione quasi nulla.  Si era giustamente stancato di proseguire, quindi alla base di tutto è proprio il problema della partecipazione mancante degli utenti,  la causa della chiusura.. Massimo mi ha garantito, e ci credo, che se la partecipazione fosse stata accettabile, avrebbe continuato senza dubbio. Se poi nessuno è in grado di mantenere il portale tecnicamente, è un altro discorso. MaxArtis quindi chiude perché il Fagni non aveva più stimoli a restare con una simile partecipazione.

Io avrei continuato, se qualcuno lo avesse gestito, certamente! Ma per quanto?... Dall'inizio di settembre si sono più che dimezzate le foto e i commenti rispetto ai mesi di maggio e giugno, e questo Ha scoraggiato molto anche me perché non me lo aspettavo.

 

 

Adolfo Fabbri
post: 334
entrato: Gennaio 21 '17
contatto:

Risposta a: M A X A R T I S --- CHIUDE

roberto lanza » Ieri, 19:12

caro Adolfo dopo il nostro ultimo scambio si è proposto in privato un utente di Ma che si è dichiarato competente di siti Web
 e appassionato di fotografia, disposto a prendere gratuitamente il governo tecnico del sito.
Credo( e l ho condiviso con Enrico) che si potrebbe valutare un breve periodo di prova per eventualmente decidere il mantenimento del sito.
Tu come la vedresti?

roberto lanza
post: 175
entrato: Gennaio 25 '17
contatto:

Risposta a: M A X A R T I S --- CHIUDE

Adolfo Fabbri » Ieri, 21:23

La vedo male perché la gente che non c'è non si recupera più prolungando l'agonia, però mi viene in mente un'idea che potrebbe anche realizzarsi senza eccessive complicazioni:

Non so chi sia questo utente di MaxArtis, ma se ha la conoscenza per gestire questo sito, ha sicuramente la capacità per costruirne uno uguale ad anche meglio di questo. Tra l'altro è gratis.

Per renderlo fruibile, occorrono alcuni plugin a pagamento da circa 20 euro l'uno che servono soprattutto per ampliare le miniature e fare i concorsi come quelli che abbiamo fatto sino ad ora.. Poi occorrono i i domini e una connessione da Aruba che comunque tutto compreso non costa più di 160 euro l'anno.

Dunque, se questo nostro utente costruisce un sito come questo (l'ha fatto Massimo senza conoscenze informatiche, può farlo meglio lui...) io parteciperò come utente e sarò più  attivo di qua, ma non solo,  inviterò tantissimi utenti e amici ad entrare per partecipare.

Non mi pare una cattiva idea,

MaxArtis no; non lo sopporto più così, Mi sta facendo il solito effetto che fa Facebook a te, caro amico Roberto. Non mi ci vedo più.

Ciao!

Adolfo

 

Adolfo Fabbri
post: 334
entrato: Gennaio 21 '17
contatto:
«    1 2 3 4 5 6    »