Loading...
it

Giovanna Griffo

Reazioni

Amici

Condividi

Newsfeed

  • Giovanna Griffo
    Giovanna Griffo ha caricato 1 nuove foto nell'album Newsfeed foto
    Non sai da dove cominciare per fotografare la VIA LATTEA? Segui questi 6 UTILI SUGGERIMENTI: 1) Cerca un luogo il più possibile lontano da inquinamento luminoso! Puoi usare questo sito per avere una mappa dei luoghi più bui attorno a te: http://darksitefinder.com/maps/europe.html 2) Scegli una notte con cielo assolutamente sereno, con basso tasso di umidità e senza Luna. Per conoscere le fasi lunari puoi usare questo sito: http://www.timeanddate.com/calendar/moonphases.html 3) La parte più interessante della Via Lattea è in corrispondenza del nucleo galattico. La sua visibilità e altezza dipende dalla latitudine e dai periodi dell'anno. Il periodo migliore per fotografarlo in Italia è da luglio a settembre, quando è più alto nel cielo. Potrai osservarlo direzionando lo sguardo verso sud. Se vuoi usare un'app che ti dica dove e quando trovare il centro galattico ti suggerisco Sun Surveyor 4) Ti consiglio di utilizzare una focale grandangolare luminosa che ti permetta di scattare con tempi inferiori a 25 sec (scattando a 14 mm su full frame) per evitare il mosso delle stelle. Se utilizzi una focale più lunga applica la regola del 300: 300/ focale equivalente = tempo di scatto massimo consentito per evitare il mosso delle stelle della Via Lattea 5) Per avere tempi entro i 25 sec utilizza una sensibilità ISO compresa fra 1600 e 6400. Se l'inquinamento luminoso è basso puoi usare iso più elevati, se è alto userai invece iso più bassi. 6) Scatta sempre in RAW e fai un'adeguato sviluppo del file per tirare fuori tutti i flebili dettagli della Via Lattea ⭐⭐Se ami anche tu la FOTOGRAFIA NOTTURNA come me, voglio farti un regalo e donarti la mia guida dedicata a coloro che vogliono approcciarsi alla fotografia notturna.⭐⭐ Puoi averla gratuitamente cliccando qui: http://www.giovannagriffo.com/tutorial-fotografia-notturna-lightpainting.html QUALCHE INFO TECNICA SU QUESTO SCATTO: Nikon D800 14-24 nikkor f2.8 f/2.8 25 sec 6400 iso scatto singoloNon sai da dove cominciare per fotografare la VIA LATTEA? Segui questi 6 UTILI SUGGERIMENTI: 1) Cerca un luogo il più possibile lontano da inquinamento luminoso! Puoi usare questo sito per avere una mappa dei luoghi più bui attorno a te: http://darksitefinder.com/maps/europe.html 2) Scegli una not...Vedi altro
    Aprile 29
    3 0
    Maurizio Berni
    Aprile 29
    Un vero spettacolo della natura, che le tue capacità fot. ci permettono di osservare con sana invidia, ciao, Maurizio.
    Mario Vani
    Aprile 30
    Ciao Giovanna, impressionante lavoro questo cielo stellato. Notevole il dettaglio e le cromie delicate di un tramonto ormai lontano mentre la notte si riappropria del paesaggio con i cipressi che si stringono tra loro ammirando con il naso all'insù la meravigliosa via lattea! Anche la composizione è studiata in modo impeccabile con l'orizzonte basso sul terzo inferiore, i cipressi sul punto forte e la grande diagonale della via lattea che solca il cielo come una meteora... Complimenti, stupenda immagine. Ciao, MarioCiao Giovanna, impressionante lavoro questo cielo stellato. Notevole il dettaglio e le cromie delicate di un tramonto ormai lontano mentre la notte si riappropria del paesaggio con i cipressi che si s...Vedi altro
    marco deriu
    Aprile 30
    ciao Giovanna, uno scatto stupendo che ti cattura e non ti fa toglier gli occhi dalla foto, tecnica impeccabile, bravissima. ciao Marco
    è necessario connettersi per commentare
  • Giovanna Griffo
    Giovanna Griffo ha commentato la foto
    48 ore SENZA DORMIRE per fare questa fotografia Ebbene sì, ho fatto questa piccola pazzia, tu ne fai mai per realizzare una fotografia che sogni da tempo? Partenza ore 22,00 con direzione San Quirico, Val d'Orcia. Sono 3 ore e mezza di macchina da casa mia, ma l'eccitazione di vedere la prima Via Lattea della stagione mi faceva gongolare dalla gioia! Mi piace viaggiare di notte perchè non c'è NESSUNO, tranne gli animali notturni! Ho incrociato un istrice magnifico ed enorme per strada, che meraviglia di creatura! Arrivo all'una e quaranta, ma era ancora troppo presto per vedere la Via Lattea ed il cielo non era dei migliori. Umidità 100% e tanta nuvolaglia. Pazienza, aspetto. Bisogna attendere almeno le 3 del mattino affinchè l'arco sia ben visibile. Purtroppo l'inquinamento luminoso nella parte est è davvero importante, ma non mi sono scoraggiata. Ho montato l'astroinseguitore e ho fatto 4 scatti da 4 minuti ciasciuno per realizzare questa panoramica che potesse far apprezzare il delicato arco della Via Lattea. Molti mi chiedono perchè mi affascini così tanto la fotografia notturna. In quel momento di assoluta pace, silenzio e stasi, sento un profondo senso di connessione con l'universo. Quel piccolo e flebile arco di stelle mi pare sia un abbraccio amorevole che prende la Terra intera ed anche me. MI emoziona profondamente sperimentare questo senso di unione, di sentirmi parte di qualcosa infinitamente più grande di me. Ricerco questa sensazione continuamente, per ricordarmi da dove vengo, da dove veniamo tutti. Non mi sento mai sola quando contemplo l'infinito. Mi rassicura, mi coccola, mi fa sentire parte di un tutto. Siamo rimasti a scattare fino alle 5 del mattino. Il freddo, ma sopratutto l'umidità, erano davvero intensi, e quando stai tante ore fermo, cominci a sentirtelo fin dentro il midollo delle ossa. Comincia ad albeggiare, quelle nuvole maledette alla fine mi regalano un'alba emozionante, e poi via, subito in viaggio verso casa senza passare dal via. Scommetto che più di qualcuno penserebbe che è un po' folle non dormire e farsi 700 km in una notte per fare una singola fotografia. La passione a volte è ossessione, è qualcosa che non ti fa dormire, che ti fa sopportare il freddo, la stanchezza. La passione è quella cosa che ti fa tremare dalla gioia quando riesci a concretizzare un'idea che avevi in testa. Ecco, io auguro anche a te di continuare a coltivare le tue passioni, non importa quali esse siano, ne basta una, una in cui metti tutto intero il tuo cuore. Sentilo, batte più forte ora. Se ami anche tu la FOTOGRAFIA NOTTURNA come me, voglio farti un regalo e donarti la mia guida dedicata a coloro che vogliono approcciarsi alla fotografia notturna. Puoi averla gratuitamente cliccando qui: http://www.giovannagriffo.com/tutorial-fotografia-notturna-lightpainting.html P.S. Qualche info TECNICA sulla realizzazione: Per gli scatti del cielo 4 scatti montati in photomerge (per ottenere l'arco) eseguiti con astroinseguitore: Nikon D800 14-24 nikkor f.2.8 f/2.8 178 sec 640 ISO Per il primo piano scatto singolo: f/4.5 30 sec 6400iso48 ore SENZA DORMIRE per fare questa fotografia Ebbene sì, ho fatto questa piccola pazzia, tu ne fai mai per realizzare una fotografia che sogni da tempo? Partenza ore 22,00 con direzione San Quirico, Val d'Orcia. Sono 3 ore e mezza di macchina da casa mia, ma l'eccitazione di vedere la prima Via...Vedi altro
    Aprile 28
    4 0
    Michele Cuciniello
    Aprile 24
    Associare tecnica ed emozione, rappresenta un mix davvero vincente. Complimenti Giovanna
    Ivan Catellani
    Aprile 24
    Ciao Giovanna, come un grande occhio con la sua pupilla spalancata è l'impressione, di indubbia fantasia, che mi dona questa immagine. Il famosissimo gruppo di cipressi della Val d'Orcia ripreso in una condizione che diviene particolarissima con quel cielo stellato e quella luce particolare che illumina la scena. Pensare poi alla modalità di esecuzione, l'applauso diventa doppio!! Un carissimo saluto. IvanCiao Giovanna, come un grande occhio con la sua pupilla spalancata è l'impressione, di indubbia fantasia, che mi dona questa immagine. Il famosissimo gruppo di cipressi della Val d'Orcia ripreso in un...Vedi altro
    Giovanna Griffo
    Aprile 28
    Grazie a tutti i voi per i vostri riscontri che mi onorano
    è necessario connettersi per commentare
  • Giovanna Griffo
    Giovanna Griffo ha commentato la foto di Maurizio Berni
    Musica...é
    Aprile 22
    7 0
    Giovanna Griffo
    Aprile 22
    Adoro questi giochi geometrici! Un'architettura trasformata in un astratto dal tuo magistrale bianco e nero. Davvero una gran bella interpretazione
    Elis Bolis
    Aprile 22
    bellissimo anche questo origami, quasi un gioco di carta sospeso nel vuoto. Complimenti, scommetto che domani sarà in vetrina settimanale. ciao Elis
    Fabio Maria Turrini
    Aprile 23
    Armonia pura. Complimenti
    è necessario connettersi per commentare
  • Giovanna Griffo
    Giovanna Griffo ha commentato la foto di Marianna Restaino
    Aprile 22
    3 0
    Sergio Trezzi
    Aprile 22
    Ciao cara amica e complimenti per lo scatto in vetrina. Ti sei presentata con una dote abbondante rischiando ci farci fare indigestione di ritratti: peccato pubblicandoli con meno frenesia avresti stuzzicato ancor più la nostra curiosità e il nostro interesse.Ciao cara amica e complimenti per lo scatto in vetrina. Ti sei presentata con una dote abbondante rischiando ci farci fare indigestione di ritratti: peccato pubblicandoli con meno frenesia avresti stu...Vedi altro
    Giovanna Griffo
    Aprile 22
    Questo ritratto ha una delicatezza magistrale. Viene voglia di allungare la mano per farle una carezza. Ha un'atmosfera deliziosa ed impalpabile, proprio come le emozioni di questa ragazza. Mi piace molto anche la postproduzione, brava.
    Marianna Restaino
    Aprile 23
    Grazie e scusatemi tantissimo avevo frainteso! starò più attenta...
    è necessario connettersi per commentare
  • Giovanna Griffo
    Giovanna Griffo ha commentato la foto di paola lorenzani
    Aprile 22
    5 0
    Bruno Favaro
    Aprile 22
    Una foto adattissima al titolo dell'album che la contiene, perchè questa immagine dimostra indiscutibilmente come la Natura sia veramente fantastica!
    Un salutone, Bruno
    Ivan Catellani
    Aprile 23
    Ciao Paola, come il giardino dell'Eden, Adamo ed Eva immersi nella natura, felici e sorridenti. Composta come da regole dei terzi, direi una ottima proposta! Complimenti. Ivan
    paola lorenzani
    Aprile 24
    Questo giardino è il Parco Sigurtà, ringrazio Enrico, Bruno, Ivan e Fedra, ma soprattutto sono onorata del commento di Giovanna Buona giornata, Paola
    è necessario connettersi per commentare
  • Giovanna Griffo
    Giovanna Griffo apprezza la foto di Bruno Favaro
    Buon fine settimana a tutti! Bruno
    Aprile 22
    1 0
    Giovanna Griffo
    Aprile 22
    Un gran bel tributo alla primavera questa tua delicata interpretazione. Apprezzo molto l'estra leggibilità dei dettagli delle ali e la morbidezza dello sfocato. Viene voglia di uscire e godersi queste meraviglie Un gran bel tributo alla primavera questa tua delicata interpretazione. Apprezzo molto l'estra leggibilità dei dettagli delle ali e la morbidezza dello sfocato. Viene voglia di uscire e godersi queste...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Giovanna Griffo
    Giovanna Griffo ha creato un nuovo contest
    C'era una volta
    C'era una volta
    Carissimi MaxArtisti, siete pronti per partire con la nuova sfida fotografica di questo mese? 8-) Il nuovo contest di Aprile è "C'era una volta". Vi capita mai di sentirvi nostalgici verso le co...
    Massimo Fagni
    Giovanna Griffo
    Adolfo Fabbri
    Luca Libralato
    Antonio Calò
    Aprile 15
    26 0
    Enz@ Lomb@rdo
    Maggio 5
    Ciao Anna grazie per tutto. Ci becchiamo più spesso spero di ricominciare
    Enz@ Lomb@rdo
    Maggio 6
    non ci riesco mah non micarica la foto
    Adolfo Fabbri
    Maggio 8
    Ester, forse non sei stata bene attenta anche quando eri nel precedente vecchio sito. Tutti sanno infatti che la giuria non ha nulla a vedere con lo staff, proprio perché lo staff non fa parte della giuria, quindi non vi sono condizionamenti alcuni. La giuria siete voi stessi. Se vi piacciono le fotografie, le voterete attraverso l'apposita finestrella. Chi riceverà più voti, vincerà. I risultati sono sotto gli occhi di tutti, minuto per minuto, sino alla mezzanotte in cui il contest scade. (basta cliccare su " MENU' PIU' VOTATE" quando volete.) Alla scadenza, in automatico viene mostrato il vincitore, mentre per il secondo e terzo posto, l'assegneremo noi, ma in virtù dei voti ottenuti, naturalmente! Non per nostre scelte personali! Le fotografie sono già poche due, figuriamoci una. Solitamente, nei concorsi nazionali e non solo, vengono accettate quattro fotografie per partecipante. Ribadisco che le regole in corso non si cambiano, per cui tutto il nuovo modo di partecipare, verrà messo in atto dal prossimo concorso mensile.Ester, forse non sei stata bene attenta anche quando eri nel precedente vecchio sito. Tutti sanno infatti che la giuria non ha nulla a vedere con lo staff, proprio perché lo staff non fa parte della g...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Giovanna Griffo
    Giovanna Griffo ha lasciato un commento al suo contest
    Rinascita
    Rinascita
    E finalmente ripartiamo con una delle iniziative più stimolanti di MaxArtis!!! Ritorna il nostro contest mensile, il primo sulla nostra nuova piattaforma!:) Non potevo che proporvi un tema di bu...
    Massimo Fagni
    Giovanna Griffo
    Adolfo Fabbri
    Luca Libralato
    Michela Favaro
    Marzo 27
    30 7
    7 utenti piace questo post
    Alessandro Passerini
    Marzo 29
    Ovviamente sono ed ero loggato, ma continua a non comparire il link nè con google nè con firefox. Inoltre non mi è possibile vedere il link che hai riportato, perchè cliccando 'vedi altro' compare un errore, temo...
    Alessandro Passerini
    Marzo 29
    Vabbè, dai. Marzo è andato, comunque. Sarà per il prossimo contest... sempre che compaia il link...!
    Massimo Fagni
    Marzo 29
    Hai aderito al contest cliccando su "cambia stato"?
    è necessario connettersi per commentare
  • Giovanna Griffo
    Giovanna Griffo ha caricato 1 nuove foto nell'album Le Dolomiti nel cuore
    😎😎[Come fare una LUNGHISSIMA esposizione in pieno sole?]😎😎 Quando sono arrivata al Lago di Braies c'era un tempo schifido! Una mattina plumbea e grigia. Ma il lago è talmente bello e grande che il tempo passa in fretta a girarlo,e così ho cominciato a fare il giro del lago, curiosa di scoprire qualche angolo dove poter fare qualche fotografia che mi stuzzica. Nel pomeriggio finalmente esce il sole e le nuvole si sfilacciano. C'è vento in quota e le nuvole cominciano a rincorrersi come ragazzini vivaci dietro ad un pallone! E' la condizione ideale per fare una lunga esposizione!! Decido quindi di arrivare alla spiaggetta sul lato sud del lago e di piazzarmi lì per fare la mia lunga esposizione. Mi posiziono lateralmente al sole facendo ombra con il corpo (altrimenti orgia di flares!) e decido di montare due filtri a lastra per fare un'esposizione bella lunga. Quando il sole è ancora alto nel cielo, e c'è moltissima luce, bisogna togliere davvero moltissima luce e quindi decido per l'accoppiata di due filtri a lastra da 10 e 3 stop per un totale quindi di 13 stop. Questo significa abbattere la luce di un fattore 8.192! Stringendo parecchio il diaframma (f/16) e abbassando gli iso a 64 riesco ad esporre per 96 goduriosissimi secondi! La cosa che più mi piace delle lunghe esposizioni è che non puoi prevedere il risultato. In 96 sec succedono un sacco di cose. Le nuvole fanno a cazzotti, il sole entra ed esce dalle nuvole, l'acqua si increspa e poi si calma. Per vedere il setup dai un'occhiata alle foto nei commenti (ho messo le foto di backstage, così puoi vedere come ho posizionato il cavalletto). Quando fai lunghe esposizioni così lunghe di solito capita di fare le seguenti cavolate: 1) Dimenticarsi l'oculare aperto. A me succede un numero infinito di volte! Se lo fai vedrai una bella chiazza violacea sulla foto e dovrai rifare tutto d'accapo, è colpa della luce che entra dall'oculare.Quindi ricordati sempre di chiuderlo! 2) Dimenticarsi di schermare l'obiettivo dal sole (se non lo fai arrivano flares indesiderati). Io cerco sempre di fare ombra con il corpo. 3) Calcolare male i tempi. Io utilizzo un'app che rende molto più facile ed immediato il calcolo (Exposure Calculator). E' comoda perchè ti ricalcola tutto anche se vari il diaframma o gli stop del filtro usato. 3) Muovere accidentalmente il cavalletto, magari lasciando penzolone lo scatto remoto! Io lo tengo sempre in mano, così evito che sbatta sul cavalletto, magari spostato dal vento. Se pensi che questo post possa essere utile ad altri amanti delle lunghe esposizioni clicca su CONDIVIDI! Se ti piacciono le mie fotografie amerai i miei tutorial!! CLICCA qui per scaricare il primo: http://www.giovannagriffo.com/tutorial-photoshop-bianco-nero-fine-art.html😎😎[Come fare una LUNGHISSIMA esposizione in pieno sole?]😎😎 Quando sono arrivata al Lago di Braies c'era un tempo schifido! Una mattina plumbea e grigia. Ma il lago è talmente bello e grande che il tempo passa in fretta a girarlo,e così ho cominciato a fare il giro del lago, curiosa di scoprire qua...Vedi altro
    Marzo 26
    2 0
    Fiamma Magnacca
    Marzo 27
    Ciao Giovanna, conosco molto bene il lago e tutte le Dolomiti di Braies, una location vista e fotografata in tutti i modi in tutta la sua bellezza anche nel variare delle ore e della stagione. La tua interpretazione è magistrale ed affascinante se non altro per le nuvole diluite e soffici nel loro intreccio ma soprattutto un primo piano in cui i sassi sono resi fluidi dai 96 secondi e intorno poi grande nitidezza tridimensionale. Complimenti, un salutone FiammaCiao Giovanna, conosco molto bene il lago e tutte le Dolomiti di Braies, una location vista e fotografata in tutti i modi in tutta la sua bellezza anche nel variare delle ore e della stagione. La tua ...Vedi altro
    Michela Favaro
    Marzo 29
    Ciao Giovanna, trovo interessante questa tua iniziativa di postare una tua foto ed insegnare come l'hai realizzata. Grazie
    è necessario connettersi per commentare
  • Giovanna Griffo
    Giovanna Griffo ha commentato la foto
    - Più di 230.000 fotografie partecipanti - Hanno partecipato fotografi provenienti da 183 paesi nel mondo Penseresti mai che una tua fotografia possa essere selezionata in mezzo a centinaia di migliaia di fotografie pazzesche provenienti da tutto il pianeta? Io sinceramente no. Non partecipo quasi mai ai concorsi fotografici (scelgo di partecipare solo a quelli gratuiti e di un certo prestigio internazionale), ma stavolta ho voluto tentare la fortuna e partecipare al più grande concorso fotografico del mondo: il SONY WORLD PHOTOGRAPHIC AWARD. #SWPA Mi ero pure dimenticata di aver inviato una foto! Ed invece questa mia fotografia è stata scelta fra le migliori 50 fotografie nella categoria Open Competition - Nature: https://www.worldphoto.org/sony-world-photography-awards/winners-galleries/2017/open/commended/nature/nature Sarà esposta al Somerset House di Londra come parte del 2017 Sony World Photography Awards exhibition dal 21 Aprile al 7 Maggio 2017. E' possibile acquistare una stampa fine art di questa fotografia direttamente dal sito del concorso, oppure cliccando qui: http://www.giovannagriffo.com/swpa-stampa-fine-art.html Voglio ringraziare tutte le persone che mi sostengono ogni giorno e che ogni giorno mi insegnano qualcosa, mi fanno crescere, e mi fanno diventare un fotografo ed una persona migliore. E' a voi che dedico questo premio- Più di 230.000 fotografie partecipanti - Hanno partecipato fotografi provenienti da 183 paesi nel mondo Penseresti mai che una tua fotografia possa essere selezionata in mezzo a centinaia di migliaia di fotografie pazzesche provenienti da tutto il pianeta? Io sinceramente no. Non partecipo quas...Vedi altro
    Marzo 9
    7 17
    17 utenti piace questo post
    Cecconi Davide
    Marzo 5
    E' un meritato successo perchè mi sembra di aver capito che tu Giovanna conosci la Fotografia come pochi sia a livello tecnico che artistico..
    Cecconi Davide
    Marzo 9
    E non lo dico come leccapiedi....
    Giovanna Griffo
    Marzo 9
    Ti ringrazio Davide, la verità è che io conosco ancora molto poco della fotografia, e spero di poter imparare sempre di più
    è necessario connettersi per commentare
'':
Dissolvenza
Slide
Voti: