Loading...
it

Cavalletti Massimo

Fotografare è illuminare
Il buio che abbiamo dentro.
(Donato Di Poce)

Reazioni

Amici

Mariano Scano
Fiamma Magnacca
Flavia Daneo
Sergio Trezzi
Massimo Fagni
Santo Algieri
Salvatore Rapacioli
Andrea Bondioli
Silvia Pasqual

Foto Album

Gruppi

Condividi

Newsfeed

  • Cavalletti Massimo
    Cavalletti Massimo ha caricato 1 nuove foto nell'album Street
    Vele
    Mario Vani
    Ottobre 16
    Ciao Maestro, perfetta la suora ripresa nell'unica apertura possibile della struttura. Peraltro le gambe allungate, oltre ad imprimere contrasto con la staticità del monumento, riprendono la forma triangolare dell'apertura. Complimenti, ottimo tempismo. MarioCiao Maestro, perfetta la suora ripresa nell'unica apertura possibile della struttura. Peraltro le gambe allungate, oltre ad imprimere contrasto con la staticità del monumento, riprendono la forma tri...Vedi altro
    Silvia Pasqual
    Ieri, 16:59
    Mi piace moltissimo la composizione! Bel colpo d'occhio! Complimenti!
    Elis Bolis
    Ieri, 18:44
    ottima immagine, perfettamente composta con la suora esattamente dove doveva essere. Complimenti Massimo e buona serata Elis
    è necessario connettersi per commentare
  • Cavalletti Massimo
    Cavalletti Massimo ha commentato la foto di Mirko Fambrini
    Mirko Fambrini
    Ottobre 13
    Grazie a tutti dei passaggi. Ester alcune immagini si prestano a molteplici composizioni, in particolare quale che presentato linee e curve che racchiudono volumi. La tua può essere valida come varie altre che potrebbero essere proposte. Se vuoi puoi divertirti a provarle e studiarle per conto tuo come io provo prima di presentarle scegliendo quella che ritengo più opportuna e ti indico perchè senza nessuna pretesa di verità. Nelle varie prove su tagli e linee (il crop e molto lieve) ho preso come riferimento la verticalità della linea destra del pannello marrone che nel file originale è lievemente inclinato perchè la foto è venuta in bolla come si dice. Poichè l'occhio mi partiva sempre da quel particolare che trovavo molto fastidioso a causa del nostro abituale modo di vedere. L'inclinazione è sempre relativa nel senso è inclinata rispetto a cosa? Qua è inclinata rispetto al piano terra (ed anche qui ma se fosse stato in salita?) ma poichè noi vediamo per piani progressivi, nel vedere questa immagine io parto prima dal piano in vista per cui ho deciso di impostare la composizione cercando di rendere gradevole questo (o meno fastidioso) consapevole che tutto non poteva essere dritto. A Massimo vorrei rispondere ma debbo tornarvi in altro momento, più tardi con calma. Un salutoGrazie a tutti dei passaggi. Ester alcune immagini si prestano a molteplici composizioni, in particolare quale che presentato linee e curve che racchiudono volumi. La tua può essere valida come varie ...Vedi altro
    Mirko Fambrini
    Ottobre 13
    Ciao Massimo mi piace il termine sfiziosa, e lo trovo appropriato dal momento che certi tagli non sono certamente nel mio dna, e sui quali mi trovo varie volte in difficoltà quando vedo foto il cui genere potrebbe essere anche questa ricondotta. Condivido il peccato per quanto riguarda l'aspetto estetico, dal momento che i piccoli elementi presenti recano una rottura, una disarmonia nelle linee e nei colori. Tuttavia come ben sai non è una foto astratta, ma una foto di un momento concreto senza particolari enfasi, diretta a fermare un istante di curiosità, uno dei tanti che spesso ci attraversano la vista e di cui non ci accorgiamo per l'abitudine mentale di vedere con sguardi globali gli accadimenti quotidiani. A prescidere dalla bontà o meno della foto, e quindi della concreta presentazioni, mi domando spesso se queste immagini abbiano un significato. Del resto la stessa questione può essere posta per molte altre foto aventi un contenuto estetico, e su eventuali limiti della sola denotazione. Pietro direbbe che non può esistere e/o che mancando di connotazione non ha senso. Questo per chiederti pertanto, dal momento che parli anche di significato di poter spiegarmi meglio cosa intendevi con "..elementi a mio avviso inutili dal punto di vista del significato..". Per esempio per Alessandro sono stati importanti perchè "..L'unico dettaglio che ci riporta al reale è quell'insegna intravista là in fondo; il resto sembra pura invenzione..", per cui secondo lui sono stati elementi importanti per dare una collocazione dal mondo astratto a quello reale. Per quanto mi riguarda, oltre a dire come ben sai che non sempre vi sono le condizioni per poter far meglio (in strada non si opera con la regia del fotografo ma con quella degli attori) tutto è migliorabile, ma talvolta bisogna accontarsi di quello che ormai si è preso cercando di migliorare per la prossima volta. Per quanto mi riguarda , rimandomi perplessità sulla tipologia trovo interessanti queste cose perchè hanno "ritmo", come se fosse una sequenza musicale di note, che riescono a dare tempo e dinamismo alla visione complessiva. Non so dirti se mi piace, però la trovo interessante, più di altre composizione che ho provato (e che magari presenterò appena ho tempo) più corrette formalmente ma meno interessanti secondo me. Un saluto e grazie ancora.Ciao Massimo mi piace il termine sfiziosa, e lo trovo appropriato dal momento che certi tagli non sono certamente nel mio dna, e sui quali mi trovo varie volte in difficoltà quando vedo foto il cui ge...Vedi altro
    Cavalletti Massimo
    Ottobre 13
    Ciao Mirko. La risposta alla tua domanda te la sei già data da solo quando hai parlato di ritmo e di sequenza musicale. Piani diversi che si intersecano e si sovrappongono. Posizioni e manufatti diversi nel colore e nella forma. Tutto questo dà una sensazione di ritmo in una situazione irreale che mi porta in una dimensione altra e la presenza di quello sfondo mi riporta per l'appunto sulla Terra, tarpando le ali della fantasia e della curiosità. (Tra l'altro vorrei dire che anche la presenza del semicerchio nero rischia di tarparle, ma riesco comunque a tollerarla.) Quella presenza peraltro sembra abbastanza casuale, dà per l'appunto l'idea che tu non abbia potuto fare diversamente, che non l'abbia inserita volutamente e quindi nella mia visione della foto risulta deviante e disturbante. Poi naturalmente c'è chi si muove su un diverso piano interpretativo e la reputa perfettamente congruente e non ho niente da ridere sulla cosa. Ciao, Massimo.Ciao Mirko. La risposta alla tua domanda te la sei già data da solo quando hai parlato di ritmo e di sequenza musicale. Piani diversi che si intersecano e si sovrappongono. Posizioni e manufatti diver...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Cavalletti Massimo
    Cavalletti Massimo ha commentato la foto di Salvatore Rapacioli
    Il folletto delle scale
    Elis Bolis
    Ottobre 14
    dopo l'attenta analisi di Massimo non mi resta da aggiungere che per me è un'ottima foto anche questa, ben composta e con il "folletto" che aggiungere un pizzico di mistero. Molto bravo. Buona domenica Elis.
    Ester Di Stefano
    Ottobre 14
    Concordo con Massimo per la lieve pendenza(ho una sorta di fissazione per le linee verticali!) e , tanto per trovare il "pelo nell'uovo"... eliminerei quella virgola di luce in alto a ds. Buona domenica
    Mario Vani
    Ieri, 22:28
    Ciao Salvatore, il bambino regala un momento di vivacità in questo luogo piuttosto angusto. Un bel b\n composto ottimamente abbraccia la visione di due piani. Un bel contrasto di forme si aggiunge a quello più emotivo che ho già spiegato. Complimenti per la vetrina, MarioCiao Salvatore, il bambino regala un momento di vivacità in questo luogo piuttosto angusto. Un bel b\n composto ottimamente abbraccia la visione di due piani. Un bel contrasto di forme si aggiunge a q...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Cavalletti Massimo
    Cavalletti Massimo ha commentato la foto di Nicola Schiavone
    Cavalletti Massimo
    Ottobre 12
    Ciao Nicola. A mio avviso l'immagine risente di un'illuminazione non omogenea sul soggetto che così viene penalizzato. L'immagine è tutta costruita sulla presenza della barca. L'uso della focale infatti lascia solo una piccola parte non propriamente significativa dell'ambientazione. Così la luce sulla barca diventa protagonista. Dalla sua qualità dipende la riuscita dell'immagine. Non so se l'ambiente dava la possibilità di fare meglio, ne dubito perchè mi sembra che siamo in una zona di contrasti di luce, probabilmente sotto degli alberi. Inoltre vedo una barchetta abbastanza anonima, nè nuova nè particolarmente sofferta che mi sembra abbia poco da raccontare. Inoltre manca quasi totalmente anche il colore che è elemento in grado di suscitare emozioni. Ciao, Massimo..Ciao Nicola. A mio avviso l'immagine risente di un'illuminazione non omogenea sul soggetto che così viene penalizzato. L'immagine è tutta costruita sulla presenza della barca. L'uso della focale infat...Vedi altro
    Nicola Schiavone
    Ottobre 13
    Ciao Massimo, apprezzo questo commento, molto costruttivo. Se l'analizzo in base alle tue indicazioni e tenendo conto di quale fosse il mio intento, credo che la peggiore pecca sia stata la composizione. La prossima volta cercherò di fare meglio. Grazie!Ciao Massimo, apprezzo questo commento, molto costruttivo. Se l'analizzo in base alle tue indicazioni e tenendo conto di quale fosse il mio intento, credo che la peggiore pecca sia stata la composizio...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Cavalletti Massimo
    Cavalletti Massimo ha commentato la foto di Elis Bolis
    Valcava
    Elis Bolis
    Ottobre 12
    grazie Mario e Cristian, contenta che vi si piaciuta. @ Cristian, questa non l'ho scattata sul fiume ma sulle montagne vicine. Comunque se vuoi venire ti aspetto! Buon pomeriggio Elis
    Maurizio Berni
    Ottobre 12
    Ciao Elis, mi piace la buona nitidezza sul pp a sx , lasciando il resto del frame alla fitta nebbia che tutto avvolge in una atmosfera fredda e umida stagionale, semplice ma coinvolgente, un saluto, Maurizio.
    Cavalletti Massimo
    Ottobre 12
    Un buon paesaggio, Elis. Semplice, ma comunicativo, complice la presenza della nebbia che nasconde e suggerisce. Buona l'inquadratura con l'albero di sinistra a cui fa da contrappunto quello di destra più basso. Proverei ad aumentare leggermente il contrasto per vedere cosa succede. Ciao, Massimo.Un buon paesaggio, Elis. Semplice, ma comunicativo, complice la presenza della nebbia che nasconde e suggerisce. Buona l'inquadratura con l'albero di sinistra a cui fa da contrappunto quello di destra...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Cavalletti Massimo
    Cavalletti Massimo apprezza la foto di Cosimo armenti
    Si volaaaaaaa
    Ivan Catellani
    Ottobre 11
    ..uno scatto al volo in tutti i sensi!!! Complimenti davvero, un fermo immagine che ci mostra il cane in posizione aerodinamica al massimo, con le zampe in asse con il corpo, per non parlare della coda, è un missile in tutti i sensi!!! Vetrina dovuta!! Ciao. Ivan..uno scatto al volo in tutti i sensi!!! Complimenti davvero, un fermo immagine che ci mostra il cane in posizione aerodinamica al massimo, con le zampe in asse con il corpo, per non parlare della cod...Vedi altro
    Elis Bolis
    Ottobre 11
    troppo forte questo cagnolino volante, ottimo colpo d'occhio e prontezza di riflessi. Complimenti per la vetrina Elis
    Cosimo armenti
    Ottobre 11
    Vorrei ringraziare tutti per aver apprezzato questo mio scatto e la mia piccola trilli e sopratutto grazie per la premiazione del giorno grazie grazie grazie
    è necessario connettersi per commentare
  • Cavalletti Massimo
    Cavalletti Massimo apprezza la foto di Glauco Guaitoli
    Titolo: Grigio, grigio, e grigio. Ma anche no - About: Una giornata nebbiosa e di nubi basse: una iattura per gli escursionisti del tempo buono e dei fotografi con il sole alto nel cielo sereno. Deprimente per chi ambisce a panorami mozzafiato, viste di cime innevate che svettano su verdi vallate, e che - semmai - preferisce rimandare la gita a "quando farà bello". Ma se ci si accontenta di spingere lo sguardo solo fino a che la nebbia ce lo consente... oh, beh: chi si accontenta, gode!Titolo: Grigio, grigio, e grigio. Ma anche no - About: Una giornata nebbiosa e di nubi basse: una iattura per gli escursionisti del tempo buono e dei fotografi con il sole alto nel cielo sereno. Deprimente per chi ambisce a panorami mozzafiato, viste di cime innevate che svettano su verdi vallate,...Vedi altro
    Elis Bolis
    Ottobre 6
    ciao Glauco, sono perfettamente d'accordo con le tue parole e le tue immagini confermano quanto sia suggestiva l'atmosfera con un po' di nebbia che rende il bosco grigio ma con guizzi di colore di foglie autunnali. Bellissima anche questa, complimenti e buon fine settimana Elisciao Glauco, sono perfettamente d'accordo con le tue parole e le tue immagini confermano quanto sia suggestiva l'atmosfera con un po' di nebbia che rende il bosco grigio ma con guizzi di colore di fog...Vedi altro
    Adolfo Fabbri
    Ottobre 6
    Tridimensionale e carica di atmosfera autunnale. Un'inquadratura che ben descrive le bellezze di questa stagione. Bravo! Adolfo
    teresa zanetti
    Ottobre 12
    Pare che ci sia un occhio che osserva l'osservatore, sul tronco a sinistra. Molto bella. Un bel racconto d'autunno. Buon tutto. Tere
    è necessario connettersi per commentare
  • Cavalletti Massimo
    Cavalletti Massimo ha commentato la foto di Antonella Giroldini
    Il Deserto il deserto non è solo solitudine non è solo aridità E' spazio, silenzio E' reimparare a dare valore alle piccole cose
    Ottobre 12
    12 0
    Mirko Fambrini
    Ottobre 13
    Io penso che i bianchi bruciati non siano necessariamente un problema, in specialmodo nel b/n in una composizione del genere. Questo non vuol dire che siano corretti, ma nemmeno che siano sempre sbagliati. Autorevoli fotografi hanno fatto del bianco bruciato la loro caratteristica peculiare. E se lo fossero i bianchi bruciati perchè non i neri troppo chiusi? In questa composizione possono a mio avviso starci, al punto che una valida alternativa a mio avviso sarebbe di bruciarne molti di più, precisamente tutto il cielo che sarei curioso di vedere bianco anzichè nero. Mi porrei il problema semmai su quelli presenti nelle creste delle dune, ma non essendo a conoscenza dell'istogramma originale ritengo poco proficuo proseguire. A me piace, forse poco nitida, ma anche qui bisognerebbe vedere alla risoluzione normale. Una alternativa potrebbe essere il pari lato con il taglio del cielo, pur non essendo un particolare amante del formato. Un saluto.Io penso che i bianchi bruciati non siano necessariamente un problema, in specialmodo nel b/n in una composizione del genere. Questo non vuol dire che siano corretti, ma nemmeno che siano sempre sbagl...Vedi altro
    paola lorenzani
    Ottobre 13
    Antonella, ti hanno già detto tutto. Anch'io sono poco presente e arrivo solo ora, ma non si può rimanere indifferenti davanti a immagine e alle parole che l'accompagnano. Un abbraccio, Paola
    Silvia Pasqual
    Ieri, 16:56
    Complimenti Antonella, un'immagine che attira subito l'attenzione e si fa ammirare!
    è necessario connettersi per commentare
  • Cavalletti Massimo
    Cavalletti Massimo apprezza la foto di Santo Algieri
    il ritorno -Porto Garibaldi Ott. 2017-
    Anna Marogna
    Ottobre 12
    Ciao Santo, solo chi ama il mare come te poteva comporre/ pensare un'immagine così. Cromie certo, gabbiani...anche, ma il bello sta tutto in quel ritorno ,nello sguardo della donna col piccolo che pare aspettare colui che rientra al tramonto, un mestiere che solo chi conosce il mare può sapere quanto possa essere duro e faticoso . molto bella davvero come anche l'altra, ma questa di più. Con sempre stima , AnnaCiao Santo, solo chi ama il mare come te poteva comporre/ pensare un'immagine così. Cromie certo, gabbiani...anche, ma il bello sta tutto in quel ritorno ,nello sguardo della donna col piccolo che par...Vedi altro
    teresa zanetti
    Ottobre 12
    Un'attesa, un ritorno accompagnato da una scia di gabbiani che ci raccontano che la pesca è stata fruttuosa e che hanno avuto la loro parte anche loro. Il mare amico, in questo caso, che quando è bello è proprio bello e regala a piene mani. Una bella immagine, serena, positiva. Buon tutto. TereUn'attesa, un ritorno accompagnato da una scia di gabbiani che ci raccontano che la pesca è stata fruttuosa e che hanno avuto la loro parte anche loro. Il mare amico, in questo caso, che quando è bell...Vedi altro
    Bruno Favaro
    Ottobre 12
    E' proprio bella questa immagine, Santo. Una foto che parla di quete, di silenzio, di pace interiore, di ritmi di vita lenti e scanditi dall'orologio interno e non dalla frenesia del mondo di oggi.
    Composizione perfetta.
    Un manifesto alle piccole cose della vita, che poi sono quelle che veramente contano.
    Un salutone!
    bruno
    E' proprio bella questa immagine, Santo. Una foto che parla di quete, di silenzio, di pace interiore, di ritmi di vita lenti e scanditi dall'orologio interno e non dalla frenesia del mondo di oggi.Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Cavalletti Massimo
    Francesco
    Ottobre 12
    7 2
    a Mario Vani e Rino Mazza piace questo post
    Cavalletti Massimo
    Maggio 6
    Ciao Salvatore. Un bel primo piano che ci permette di assaporare l'espressione del ragazzo, un'espressione di disincanto che ce lo fa pensare più adulto della sua giovane età. Il bianco e nero è buono. Siccome, come avrai notato, sono un maniaco della pulizia d'immagine (a volte anche troppo), avrei cercato, se era possibile, di fargli voltare la testa leggermente verso la sua destra in modo da eliminare la zona più chiara sullo zigomo, anche se il disturbo è praticamente nullo. Ciao, Massimo.Ciao Salvatore. Un bel primo piano che ci permette di assaporare l'espressione del ragazzo, un'espressione di disincanto che ce lo fa pensare più adulto della sua giovane età. Il bianco e nero è buono...Vedi altro
    Antonio Calò
    Ottobre 12
    Ho visto i tuoi ritratti....amico mio sei un grande.... la gestione della luce direi maniacale, non lascia spazio ad alcuna sbavatura....Complimenti
    Salvatore Rapacioli
    Ottobre 12
    Grazie infinite Antonio,sei troppo buono! un pò alla volta conoscerò tutti gli amici e il loro stile. Mi appresto a dare una scorsa alla tua galleria. Un caro saluto Salvatore
    è necessario connettersi per commentare
'':
Dissolvenza
Slide
Voti: