Loading...
it

Ninni Prestianni

fotografo da tanto tempo e la fotografia conta tanto per me...

Reazioni

Foto Album

Condividi

Newsfeed

  • Ninni Prestianni
    Ninni Prestianni ha caricato 1 nuove foto nell'album Particolari
    “In fotografia, e più in generale nelle arti, si parla molto di “visione” e di stile. In questo contesto la “visione” è molto di più del nostro modo di vedere fisicamente il mondo. E’ anche la possibilità di estendere la nostra vista attraverso l’immaginazione. Riflette la nostra capacità di previsualizzare l’immagine che potremo realizzare in pratica: la nostra idea di quell’immagine. Tale previsualizzazione è parte integrante del processo fotografico. Ed è importante per noi che essa sia un’espressione sincera e fedele di come percepiamo il soggetto: dobbiamo cercare di guardare dentro noi stessi per chiarire che cosa davvero intendiamo esprimere. Possiamo riuscirci prestando attenzione al nostro ambiente e mantenendo un atteggiamento di apertura per interagire con esso.” Richard Garvey Williams, “Master di fotografia, composizione” - National Geographic, 2017“In fotografia, e più in generale nelle arti, si parla molto di “visione” e di stile. In questo contesto la “visione” è molto di più del nostro modo di vedere fisicamente il mondo. E’ anche la possibilità di estendere la nostra vista attraverso l’immaginazione. Riflette la nostra capacità di previs...Vedi altro
    Mario Vani
    Novembre 13
    Ciao Ninni, anche se in ritardo ti lascio i miei complimenti per questa notevole immagine. Attraverso luce, composizione e taglio sei riuscito a dare un'anima alla barca.... Grande! Ciao, Mario
    Ester Di Stefano
    Novembre 15
    Si dice: “L’occhio è lo specchio dell’anima”. La tua passione viscerale per il mare e per le barche in particolare, Ninni, questa volta ti ha indotto ad” animare”, nel senso più letterale del termine, uno scafo.
    Colgo un velo di tristezza nello sguardo di questo pesce-barca. Forse sente la nostalgia di altri lidi o, più semplicemente, data l’età, soffre di reumatismi che la prolungata immersione gli ha procurato.
    Scherzi a parte, apprezzo molto la tua idea e il modo in cui l’hai realizzata.
    Io non ho molta dimestichezza con il mare. Ho imparato alcuni termini marinari leggendo un libro, alcuni anni fa: “Le isole lontane”. E’ il diario di bordo di un navigatore palermitano che ha percorso 30 mila miglia con la sua “Lisca bianca”. Oggi questa storica barca, riesumata e adeguatamente restaurata, prenderà nuovamente il largo per fini umanitari. Il libro sarà presentato prossimamente a Milano. Qualora non lo avessi già fatto, te ne suggerisco la lettura. Ti appassionerà. Saluti, Ester
    Si dice: “L’occhio è lo specchio dell’anima”. La tua passione viscerale per il mare e per le barche in particolare, Ninni, questa volta ti ha indotto ad” animare”, nel senso più letterale del termine,...Vedi altro
    Antonio Nardi
    Novembre 15
    Grande occhio, oltre che del soggetto anche del fotografo ....
    è necessario connettersi per commentare
  • Ninni Prestianni
    Ninni Prestianni ha commentato la foto di teresa zanetti
    codice a barre
    Ninni Prestianni
    Novembre 10
    Ciao Tere e. se avessi contornato l'immagine con una sottile linea nera, non si sarebbe creata una ulteriore stranezza, quell'ombra che fa sembrare il formato tagliato in basso lungo una diagonale. Probabilmente hai impiegato una focale lunga che riduce lo spazio tra l'uomo e la parete, ma è bella la sensazione che si coglie dello stesso che sembra deciso a penetrarla. Davvero interessante. Un abbraccio, Ninni.Ciao Tere e. se avessi contornato l'immagine con una sottile linea nera, non si sarebbe creata una ulteriore stranezza, quell'ombra che fa sembrare il formato tagliato in basso lungo una diagonale. Pr...Vedi altro
    teresa zanetti
    Novembre 12
    Grazie infinite Tommaso, Bruno e Ninni, di passaggi e commenti, sempre molto graditi. E' la Cheminée Moretti, alla Défense di Parigi. Un'opera mastodontica e multicolore (32 metri di altezza, 672 tubi di vetroresina di 19 colori diversi e di diametri variabili tra i 2 e i 30 cm) progettata da Raymond Moretti per coprire e rendere artistico un condotto di aerazione. Detto onestamente, non so che cosa sia successo. Ho usato il 16-85 f 3.5-5.6 con un tempo di 1/20 di secondo a f16. Una follia. Era un periodo in cui cercavo di fare qualcosa di strano. Il fatto è che ci sono riuscita. Ma non saprei dire come. L'uomo è in movimento così come la parte bassa dell'immagine, non altrettanto la struttura superiore. La parte bassa con luce e ombra ha colpito tanto anche me. Un caro saluto e buon tutto. TereZGrazie infinite Tommaso, Bruno e Ninni, di passaggi e commenti, sempre molto graditi. E' la Cheminée Moretti, alla Défense di Parigi. Un'opera mastodontica e multicolore (32 metri di altezza, 672 tubi...Vedi altro
    Fiamma Magnacca
    Ieri, 16:43
    Ciao Tere, il ventesimo di secondo ti ha fluidificato il soggetto che si avvia lentamente e magicamente con il suo totale materico vissuto, il terreno e il cemento nel codice a barre. Particolarmente riuscita. Un salutone Fiamma
    è necessario connettersi per commentare
  • Ninni Prestianni
    Ninni Prestianni ha caricato 1 nuove foto nell'album Particolari
    “Va da sé che le forme marcate servono a creare immagini ardite: le forme appuntite, in particolare, sono più dinamiche ed attirano maggiormente l’attenzione di quelle arrotondate o smussate. Le diverse forme sono associate a diverse qualità, senza dubbio fondate sulla nostra esperienza quotidiana. Quelle rigide e regolari vengono tendenzialmente associate a ciò che è creato dall’uomo, e ho sentito dire che il quadrato “è l’icona del dominio dell’uomo sulla natura”. (Richard Garvey Williams, “Master di fotografia, composizione” - National Geographic, 2017) Un sereno finale di giornata a voi tutti, Ninni.“Va da sé che le forme marcate servono a creare immagini ardite: le forme appuntite, in particolare, sono più dinamiche ed attirano maggiormente l’attenzione di quelle arrotondate o smussate. Le diverse forme sono associate a diverse qualità, senza dubbio fondate sulla nostra esperienza quotidiana. ...Vedi altro
    teresa zanetti
    Novembre 9
    Che bello, Ninni, il lavorio del sole, del vento e del sale su questo legno scrostato e riarso racchiuso nel tuo ormai mitico parilato nel quale custodisci le infinite declinazioni di questa storia di profondo amore tra te, la tua terra e la fotografia. La composizione, la resa della materia, il giorco sottile di luci e ombre che si intersecano .., Tutto al solito, cioè bellissimo. Buon tutto. TereChe bello, Ninni, il lavorio del sole, del vento e del sale su questo legno scrostato e riarso racchiuso nel tuo ormai mitico parilato nel quale custodisci le infinite declinazioni di questa storia di...Vedi altro
    Mario Vani
    Novembre 10
    Ciao Ninni, grandiosa immagine, ancora una volta perfetta e geniale nella compo. Cromie e matericità, elementi minimi ma essenziali per portare l'osservatore nella meravigliosa tua terra.... Complimenti, Mario
    è necessario connettersi per commentare
  • Ninni Prestianni
    Ninni Prestianni ha commentato la foto di Mirko Fambrini
    roberto lanza
    Novembre 9
    difficile aggiungere altro a quello che ti è stato già scritto. Ottima composizione, con le due persone che danno inizio al racconto... Bravo, mi piace, suggestiva. buona serata ro
    teresa zanetti
    Novembre 9
    Que reste-t-il de nos amour? Sembrano lasciarsi, mestamente, ognuno per la sua strada, i due sulla tua strada. Una lunga esse sibilante di bianco in mezzo a una brughiera nera e scarna, come l'autunno di un amore. Molto bella. Buona serata Tere
    Mario Vani
    Novembre 10
    Ciao Mirko, bn ottimo, momento suggestivo dove si può immaginare una storia di distacco tra padre e figlia... La strada e le direzioni opposte raccontano molto. Complimenti, Mario
    è necessario connettersi per commentare
  • Ninni Prestianni
    Ninni Prestianni ha commentato la foto di paola lorenzani
    Ho provato a seguire il consiglio di Ninni
    Marianna Bitto
    Novembre 8
    E bene hai fatto! Lo scatto originale era di per se bello,ma il formato attuale con il tronco sul terzo lo valorizza maggiormente.Come Glauco ci vedo bene la cornice.Un caro saluto Paola da Marianna.
    Ivan Catellani
    Novembre 8
    Ciao Paola, immagine accattivante, quel pezzo di tronco cattura l'attenzione facendo roteare su se stesso (passami questo termini) il caleidoscopio di forme e colori delle foglie in cui l'occhio è alla continua scoperta di particolari e di cromie. Molto bella ed il consiglio di Ninni, saggio ed elegante nelle modalità, è stato vincente. Complimenti. IvanCiao Paola, immagine accattivante, quel pezzo di tronco cattura l'attenzione facendo roteare su se stesso (passami questo termini) il caleidoscopio di forme e colori delle foglie in cui l'occhio è all...Vedi altro
    paola lorenzani
    Novembre 8
    Grazie a tutti per aver apprezzato questa mia foto. Il merito è di Ninni che mi ha dato il consiglio giusto. Credo che stare su MA con questo spirito sia la cosa più intelligente. Per quanto riguarda la cornice, bhe prima di pubblicarla ho provato più di una possibilità, colorata, nera, bianca...perchè anche secondo me ci voleva per dare maggior importanza a quel "quadrato" , poi non ho saputo scegliere quale fosse più adatta ed ho lasciato perdere. @ Maurizio, pur essendo attaccata alla grande metropoli [] , ho la fortuna di trovarmi al primo piano di un condominio e il giardino me lo godo proprio. [] Un grande saluto a tutti. Un grazie particolare a Ninni, PaolaGrazie a tutti per aver apprezzato questa mia foto. Il merito è di Ninni che mi ha dato il consiglio giusto. Credo che stare su MA con questo spirito sia la cosa più intelligente. Per quanto riguarda ...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Ninni Prestianni
    Ninni Prestianni ha commentato la foto di Bruno Favaro
    “Q” –- “Gassata” – Riflessi marinari sulla poppa di uno yacht ormeggiato in porto. Ho spedito tre varianti: c'è la versione “Liscia” (solo riflesso astratto), quella “Gassata” (con in più bandiera reale e riflessa) e quella “Ferrarelle” (con bandiera riflessa), queste ultime due per far vedere l'acqua del mare e capire il contesto.
    Ninni Prestianni
    Novembre 7
    Caro Bruno, delle tre proposte questa è quella sulla quale si indirizza la mia preferenza: la presenza della scritta e quella della bandiera e della sua ombra mi sembrano tre elementi da mantenere. Il riflesso dell'alberatura sullo specchio di poppa individua inequivocabilmente l'ambiente del soggetto ripreso. Proverei, allora, ad escludere la porzione di spazio occupata dal mare, operando un taglio che ti consenta di posizionare il centro della Q sul secondo terzo superiore del formato con rapporto due a tre, mantenendo ferma la zona a sinistra, bandiera e ombra. Un abbraccio forte, Ninni.Caro Bruno, delle tre proposte questa è quella sulla quale si indirizza la mia preferenza: la presenza della scritta e quella della bandiera e della sua ombra mi sembrano tre elementi da mantenere. Il...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Ninni Prestianni
    Ninni Prestianni ha commentato la foto di Mario Vani
    Via di Porta Angelica. Lieto Lunedì a tutti, Mario
    Bruno Favaro
    Novembre 6
    Perfetta in tutto, sia nella composizione che nella gestione dell'effetto "metafisico". Il passo aperto è un'ulteriore tocco di classe, senza contare l'ombra perfettamente orizzontale.
    Ottima!
    Un salutone, Bruno
    Marianna Bitto
    Novembre 6
    Ciao Mario,bella anche questa proposta con un solo personaggio seguito dalla propria ombra.Il lampione sbuca dal nero più profondo per creare una bella diagonale con il passante.Un saluto da Marianna
    Ninni Prestianni
    Novembre 7
    Caro Mario, è davvero gradevole star qui a guardarsela questa tua ultima proposta, per la quale c'è l'imbarazzo della scelta sul soffermarsi sull'aspetto compositivo piuttosto che su quello che afferisce alla perfetta scelta temporale nell'effettuare la ripresa. Pochi elementi ma tutti ottimamente bilanciati e calibrati nel formato, con le ombre che, seppur prevalenti, non disturbano più di tanto la lettura. Un abbraccio forte, Ninni.Caro Mario, è davvero gradevole star qui a guardarsela questa tua ultima proposta, per la quale c'è l'imbarazzo della scelta sul soffermarsi sull'aspetto compositivo piuttosto che su quello che afferi...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Ninni Prestianni
    Ninni Prestianni ha commentato la foto di Elis Bolis
    ultime foglie
    Glauco Guaitoli
    Novembre 8
    Ciao Elis,
    e come rimanere indifferenti a questi scatti?
    Ma tu, la nebbia... te la porti sempre appresso, disponendola ad arte e a tuo piacimento come fondale per le tue foto?
    Scherzo, ovviamente: ed altrettanto ovviamente tu fai bene ad approfittare di ogni situazione (di luce, climatica, stagionale, ecc...) che ti si presenti.
    Un saluto,
    Glauco
    Ciao Elis,
    e come rimanere indifferenti a questi scatti?
    Ma tu, la nebbia... te la porti sempre appresso, disponendola ad arte e a tuo piacimento come fondale per le tue foto? Vedi altro
    Elis Bolis
    Novembre 8
    ciao Paola e Glauco e mille grazie per la vostra attenzione @ Paola, onorata per averti fornito l'ispirazione. @ Glauco, con il tuo commento mi hai fatto sorridere Devi sapere che abito in un paesino in riva al lago e la nebbia non si vede proprio mai ma siccome mi affascina la vado a cercare lungo il fiume o nei boschi vicino. Forse è proprio perché non la vedo mai che mi affascina Un caro saluto Elisciao Paola e Glauco e mille grazie per la vostra attenzione @ Paola, onorata per averti fornito l'ispirazione. @ Glauco, con il tuo commento mi hai fatto sorridere Vedi altro
    Maurizio Berni
    Novembre 8
    Ciao Elis, il commento di Glauco sembra una verità, sai cogliere le belle atmosfere, che la natura ci regala creando con ottime compo immagini da apprezzare, come in questa ultima che al di la di quanto ti è già stato detto penso che la piccola fessura lasciata al fianco dell'albero in pp, non sia casuale, perchè se ce ne fosse bisogno contribuisce alla continuità del frame, sempre bravissima, un caro saluto, Maurizio.Ciao Elis, il commento di Glauco sembra una verità, sai cogliere le belle atmosfere, che la natura ci regala creando con ottime compo immagini da apprezzare, come in questa ultima che al di la di quan...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Ninni Prestianni
    Ninni Prestianni ha commentato la foto di paola lorenzani
    Oggi, da dietro la finestra di casa
    Ninni Prestianni
    Novembre 7
    Cara Paoletta, anche te, come Ivan, hai pensato bene di non lasciarti frenare dal cattivo tempo e di approfittare di quello che ti viene offerto dalle aperture sull'esterno. La sensazione che volevi trasmettere giunge diretta, le tonalità cromatiche sono appropriate ed il formato che hai utilizzato mi sembra più che appropriato (!!!). Farei solo una prova, escluderei il tronco sulla sinistra e quello basso ad esso vicino, in modo da collocare il centrale sul primo terzo. Sono certo che, dal punto di vista compositivo, l'immagine ne guadagnerà.Cara Paoletta, anche te, come Ivan, hai pensato bene di non lasciarti frenare dal cattivo tempo e di approfittare di quello che ti viene offerto dalle aperture sull'esterno. La sensazione che volevi t...Vedi altro
    Ninni Prestianni
    Novembre 7
    Un abbraccio forte e... P.S. ovviamente non cambiare il formato!
    è necessario connettersi per commentare
  • Ninni Prestianni
    Ninni Prestianni ha commentato la foto di Ivan Catellani
    Titolo:Astratto autunnale. Giornata piovosa (finalmente) e ventosa, per rompere la noia la fantasia prende il sopravvento per sbizzarrirmi dalla finestra di casa a fotografare le foglie cadute a terra nel mio giardino. Tempo lungo e movimento in orizzontale della fotocamera. Un gioco e nulla più.
    Maurizio Berni
    Novembre 8
    Ciao Ivan, un ottimo astratto autunnale, dove colore e movimento si mescolano lasciandosi apprezzare, penso ad un doppio scatto sovrapposto in macchina o in post non importa, dico questo perchè le forme delle foglie e della pianta in secondo piano sono perfette, quello che conta è il risultato ottimo, un saluto, Maurizio.Ciao Ivan, un ottimo astratto autunnale, dove colore e movimento si mescolano lasciandosi apprezzare, penso ad un doppio scatto sovrapposto in macchina o in post non importa, dico questo perchè le for...Vedi altro
    Ivan Catellani
    Novembre 8
    Ciao a tutti, mi fa piacere il riscontro avuto da questo scatto realizzato in parte per divertimento ed in parte per la strana sensazione che pioggia e vento mi trasmettevano nell'osservare le foglie colorate a terra ai piedi dell'albero. L'immagine è come uscita dallo scatto in macchina, ovvero: ottica 18-135 mm alla focale equivalente di 125 mm, Tv 1/3 Av 11,0 Iso 100, movimento orizzontale a mano durante lo scatto, IS inserito. Può sembrare un controsenso l'aver lasciato la stabilizzazione inserita, ma dopo diverse prove (ben venga il digitale!) ho preferito i risultati ottenuti con questa funzione rispetto a quelli senza, nel senso che senza diventava tutto piuttosto pasticciato, mentre in questo modo resta una certa nitidezza e riconoscibilità del soggetto cui si somma la velatura del mosso, che insieme mi trasmettevano meglio la sensazione del vento e dell'acqua: credo sia dovuto a questo il dubbio di Maurizio rispetto ad una eventuale post. Ester mi suggerirebbe di mimetizzare l'albero: l'ho volutamente lasciato nella inquadratura, potevo tranquillamente escluderlo in quanto il giardino è grande ed era tutto tappezzato di foglie, in quanto, a mio avviso, diventa soggetto su una trama uniforme e ripetitiva e comunque meglio rappresenta il concetto di autunno, delle foglie cadute ai piedi delle piante, ovviamente secondo il mio modo di vedere ed intuire. Grazie comunque della attenzione e della idea. Buona serata a tutti. IvanCiao a tutti, mi fa piacere il riscontro avuto da questo scatto realizzato in parte per divertimento ed in parte per la strana sensazione che pioggia e vento mi trasmettevano nell'osservare le foglie ...Vedi altro
    Daniele Bollini
    Novembre 10
    Effetto interessante. Un passatempo costruttivo che ha dato i suoi bei risultati. Da imitare... Saluti
    è necessario connettersi per commentare
'':
Dissolvenza
Slide
Voti: