Loading...
it

Michela Favaro

Male non fare...paura non avere...

Reazioni

Amici

Condividi

Newsfeed

  • Michela Favaro
    Michela Favaro ha commentato la foto
    roberto lanza
    Ieri, 19:26
    e i neri? ro
    Michela Favaro
    Ieri, 19:29
    Maddai...Così non vale...E' troppo più bella...
    Antonella Giroldini
    Ieri, 23:07
    Ciao LaMichi e anche ciao Roberto. Non entro nel merito tecnico. Mi limito ad osservare e vedo della stessa foto con un grammofono, un vecchio divano, uno sguardo da dietro un vetro. diventano due interpretazioni molto diverse. La tua, LaMichi, morbida nella conversione, mi sembra un accenno ad un ricordo, ad un momento di calore. Quella di Roberto mi sembra più una fredda rappresentazione del vuoto, del "non c'è più". Una più nostalgica, una più diretta e cruda. Bene, e dopo questa considerazione notturna, posso anche andare a casa e a letto Buonanotte e un abbraccione a tutti e due. L'AntoCiao LaMichi e anche ciao Roberto. Non entro nel merito tecnico. Mi limito ad osservare e vedo della stessa foto con un grammofono, un vecchio divano, uno sguardo da dietro un vetro. diventano due int...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Michela Favaro
    Michela Favaro ha commentato la foto di Fiamma Magnacca
    " Finestre 1" Architetture strambe, finestre strambe.
    Fiamma Magnacca
    Febbraio 4
    Salve a tutti e grazie per i passaggi! Non credevo che questa proposta semplicemente documentativa suscitasse tanto interesse... Procedi pure Ester, ci mancherebbe, siamo su un sito didattico. Un salutone Fiamma
    Ester Di Stefano
    Febbraio 5
    Ecco cosa intendo io per simmetria. Questa è solo una delle possibili opzioni... Grazie, Fiamma! Buona settimana a tutti!
    Michela Favaro
    Ieri, 19:18
    Ciao Fiamma, in un Album denominato "Architetture e Geometrie" e conoscendo la tua precisione, non mi aspetto altro che questo.
    L'originalità sta nel fatto di aver fatto coincidere questa "simmetria" con le finestre strambe, dando vita ad uno scatto diverso. E questa è la particolarità che ti contraddistingue...
    Tanto per dire la mia...Tutte e tre le opzioni mi sembrano simmetriche...
    Un abbraccio.
    Michela
    Ciao Fiamma, in un Album denominato "Architetture e Geometrie" e conoscendo la tua precisione, non mi aspetto altro che questo.
    L'originalità sta nel fatto di aver fatto coincidere q...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Michela Favaro
    Michela Favaro ha commentato la foto di Alessandro Cucchiero
    pioggia
    paola lorenzani
    Ieri, 18:00
    Bellissima questa foto. Mi ha fatto venire alla mente i dipinti di Leonid Afremov che mi piacciono moltissimo. Complimenti, Paola
    Michela Favaro
    Ieri, 19:00
    L'ho vista appena postata e mi è piaciuta subito.
    C'è una strana contrapposizione in questa foto che unisce un'umida serata di pioggia con lo scintillio di una varia gamma di colori. La persona sotto l'ombrello non si sarà certo sentita sola...
    Un plauso alla tua forza di volontà che ha sopraffatto la pigrizia, difetto che ci unisce.
    Complimenti. Michela
    L'ho vista appena postata e mi è piaciuta subito.
    C'è una strana contrapposizione in questa foto che unisce un'umida serata di pioggia con lo scintillio di una varia gamma di colori. La person...Vedi altro
    Ivan Catellani
    Ieri, 19:13
    Ciao Alessandro, una immagine poetica dal sapore pittorico ci presenta un frammento di vita della città sotto la pioggia, la persona sotto l'ombrello, una bicicletta appoggiato alla parete opposta, il selciato reso lucido dalla pioggia e luminescente dai riflessi colorati delle luci, le gocce d'acqua sulla lente che rafforzano con i loro aloni la magica atmosfera del momento, della notte. Sembra di udire il rimbombo dei passi nel silenzio della notte, quella figura solitaria che rientra a casa accompagnata solo dalla sua ombra che si proietta a terra davanti ai suoi passi. Molto, molto bella. Un applauso meritato, come la vetrina odierna. Complimenti. IvanCiao Alessandro, una immagine poetica dal sapore pittorico ci presenta un frammento di vita della città sotto la pioggia, la persona sotto l'ombrello, una bicicletta appoggiato alla parete opposta, il...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Michela Favaro
    Michela Favaro ha commentato la foto di Fabrizio Benelli
    L'agguato dedicata a Massimo Cavalletti Caro Massi, questi sono i miei soggetti preferiti. I murales e in assoluto Antonella. I primi per i colori. Antonella perchè quando ha la mente libera e si dedica alla fotografia è veramente bellissima. Ritrarre il suo star bene mi gratifica e mi appaga. Cerco di scattare con criterio perchè mi piace, tutto il resto è davvero figlio di Antonella e dei suoi insegnamenti. Posso andare da solo ad una partita di rugby, a una battuta di pesca o in giro in moto. Non uscirei mai solo per andare a fare foto. Antonella mi dice sempre che per lei il massimo della gratificazione personale è vedere che c'è qualcosa di buono e riuscire a farlo tirar fuori. Io cerco di ascoltarla. Ciao Massi e un saluto a tuttiL'agguato dedicata a Massimo Cavalletti Caro Massi, questi sono i miei soggetti preferiti. I murales e in assoluto Antonella. I primi per i colori. Antonella perchè quando ha la mente libera e si dedica alla fotografia è veramente bellissima. Ritrarre il suo star bene mi gratifica e mi appaga. C...Vedi altro
    Glauco Guaitoli
    Ieri, 15:49
    Ciao Fabrizio,
    la foto che presenti è simpatica ed originale: ma se tutto si limitasse a ciò, non ci sarebbe nulla di veramente grandioso.
    Grandioso ed eccezionale (ma dovrebbe in realtà essere una regola comunemente diffusa ed applicata) è quanto scrivi: alcune cose si possono benissimo godere da soli (anzi: a volte vengono meglio se fatte senza dover scendere a patti o compromessi).
    Altre, invece, hanno tutto un altro valore se attuate e vissute "insieme" (materialmente; fisicamente; con il medesimo spirito, interesse e partecipazione).
    Ed è proprio così che un piacere condiviso non è "un piacere diviso a metà", ma piuttosto raddoppiato.
    Bella la foto, ma favolosa la vostra intesa.
    Un saluto ad entrambi,
    Glauco
    Ciao Fabrizio,
    la foto che presenti è simpatica ed originale: ma se tutto si limitasse a ciò, non ci sarebbe nulla di veramente grandioso.
    Grandioso ed eccezionale (ma dovrebbe in realtà...Vedi altro
    Michela Favaro
    Ieri, 18:54
    Più che una dedica a Massimo, mi sembra una dichiarazione d'amore alla tua Anto..
    La prima cosa che mi è passata per la testa è stata quella di urlare: "Attenta Anto, c'è un omone blu che ti sta aspettando dietro l'angolo!!!"
    Uno scatto simpatico! Il frame diviso in due: murale in primo piano e vita di tutti i giorni.
    Trovo intelligente l'aver lasciato sulla destra quelle che credo essere prese d'aria, cmq, qualunque cosa siano, spezzano con la loro diseguaglianza l'equilibrio della composizione...e questo è un bene (Bisogna sempre specificare...
    Bravo Fabri!
    Più che una dedica a Massimo, mi sembra una dichiarazione d'amore alla tua Anto..
    La prima cosa che mi è passata per la testa è stata quella di urlare: "Attenta Anto, c'è un omone blu che ...Vedi altro
    Ivan Catellani
    Ieri, 18:55
    Ciao Fabrizio, mi fa veramente piacere leggere le tue parole, il rapporto che Vi lega che va oltre la famiglia, il lavoro, la quotidianità, un legame che si esprime anche nella passione comune per la fotografia e tutto ciò che ne consegue. Conoscendovi personalmente non posso che confermare quanto dici. Una simpaticissima immagine, un affettuosa dedica ad Antonella. Un caro saluto. IvanCiao Fabrizio, mi fa veramente piacere leggere le tue parole, il rapporto che Vi lega che va oltre la famiglia, il lavoro, la quotidianità, un legame che si esprime anche nella passione comune per la ...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Michela Favaro
    Michela Favaro ha commentato la foto di Fabrizio Picchiotti
    Michela Favaro
    Ieri, 18:44
    Gli scatti realizzati a Castelluccio non mi stancheranno mai.
    In questo caso, oltre ad immortalare la Piana, ci fai vedere cosa succede solitamente: truppe di fotografi all'attacco!
    Bel trittico a scaletta. Forse un filo sbilanciata a destra.
    Bravo anche per tutti gli altri che ho visto fino ad ora.
    Un saluto.
    Michela
    Gli scatti realizzati a Castelluccio non mi stancheranno mai.
    In questo caso, oltre ad immortalare la Piana, ci fai vedere cosa succede solitamente: truppe di fotografi all'attacco!
    Bel...Vedi altro
    Ivan Catellani
    Ieri, 18:49
    Bella immagine, condivido le parole di Michela. Complimenti. Ivan
    è necessario connettersi per commentare
  • Michela Favaro
    Michela Favaro ha commentato la foto di Cecconi Davide
    Casa nel campo
    Michela Favaro
    Febbraio 19
    Caspita! Questa casa me la ricordo bene...Come si fa a dimenticarla!
    Un vero pugno nell'occhio che rende questo scatto originale e un po' surreale!
    Ciao, Michela
    Cecconi Davide
    Febbraio 20
    Hai detto quello che pensavi Michela potevi definirla anche in maniera più soft.....
    Michela Favaro
    Ieri, 18:39
    Parlavo del colore della casa e non dello scatto.
    Fosse stata di un colore banale, la foto non avrebbe avuto senso: è lei la protagonista...Diamole lustro anche con le parole.
    A presto e...non prendertela
    Michela
    Parlavo del colore della casa e non dello scatto.
    Fosse stata di un colore banale, la foto non avrebbe avuto senso: è lei la protagonista...Diamole lustro anche con le parole.
    A presto e...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Michela Favaro
    Michela Favaro ha commentato la foto di Cecconi Davide
    Paradise II
    Enrico Lorenzetti
    Febbraio 11
    ciao, d'effetto il tuo arcobaleno, il cavallo bianco, tutto studiato per entrare nel tuo paradiso...
    Mario Vani
    Febbraio 11
    Ciao Davide, troppa luce e troppo evidenti gli interventi di post. Il cavallo è praticamente bruciato. La texture, cioè i dettagli, non si leggono più. L'ombra del cavallo è tropo verde. L'arcobaleno sul cielo presenta evidenti segni di composizione soprattutto nella parte alta e nella parte interna bassa. LA staccionata, soprattutto a sinistra è diventata verde ed il prato presenta molteplici chiazze di luce poco naturale ed una sorta di collage che sembrano provenire da più prati. Infine, nella parte bassa tra l'arcobaleno, la staccionata e la montagna ci sono tracce di cielo dove non potrebbero esserci. Spero ti siano d'aiuto queste osservazioni. Ciao, MarioCiao Davide, troppa luce e troppo evidenti gli interventi di post. Il cavallo è praticamente bruciato. La texture, cioè i dettagli, non si leggono più. L'ombra del cavallo è tropo verde. L'arcobaleno ...Vedi altro
    Michela Favaro
    Febbraio 19
    Ciao Davide, ho visto i tuoi scatti...Cos'è successo a questo cavallo?
    Oppure: cos'è che mi sfugge?
    Michela
    è necessario connettersi per commentare
  • Michela Favaro
    Michela Favaro ha commentato la foto di Antonella Giroldini
    Madonna di Vitaleta
    Ivan Catellani
    Febbraio 19
    Ciao Antonella, una inusuale vista di Vitaleta e non per questo meno valida, anzi, acuisce la curiosità sul luogo. Hai colto un momento di luce particolare e spettacolare in cui i raggi del sole illuminano a spot la cappelletta con il casolare da un lato e dall'altro opposto la sinuosità della collina: in questo modo l'occhio trova il motivo per scorrere con curiosità l'intero frame con la sensazione di osservare un lembo di paesaggio sospeso ad un interessante cielo a pecorelle. E' una immagine poetica e pittorica. Complimenti, non può che piacermi. Lieta serata. IvanCiao Antonella, una inusuale vista di Vitaleta e non per questo meno valida, anzi, acuisce la curiosità sul luogo. Hai colto un momento di luce particolare e spettacolare in cui i raggi del sole illum...Vedi altro
    Michela Favaro
    Febbraio 19
    Brava Anto, sei riuscita a sdoganare la Chiesina di Vitaleta...Come dice Maurizio "dieci fotografi nello stesso punto e dieci fotografie diverse".
    Hai usato questo cielo splendido e la luce radente per fare uno scatto originale.
    Se non l'avessi scritto nel titolo, io che ho una certa, non l'avrei riconosciuta...Ma questo, fotograficamente parlando, è un bene...
    LaMichi
    Brava Anto, sei riuscita a sdoganare la Chiesina di Vitaleta...Come dice Maurizio "dieci fotografi nello stesso punto e dieci fotografie diverse".
    Hai usato questo cielo splendido e l...Vedi altro
    Fiamma Magnacca
    Febbraio 19
    Sospesa tra terra e cielo, luce speciale . Brava. Un salutone Fiamma
    è necessario connettersi per commentare
  • Michela Favaro
    Michela Favaro ha commentato la foto di Fabrizio Picchiotti
    Mario Vani
    Febbraio 18
    Ciao Fabrizio, interessanti queste proposte con luce ed ombre drammatiche. Trovo che possano essere funzionali a rappresentare il dramma del famoso luogo. Ciao, Mario
    Michela Favaro
    Febbraio 19
    Ciao Fabrizio, piacciono anche a me queste tue proposte e questa mi dà un senso d'infinito, quando mi trovo a guardare oltre la chioma rossa dell'albero messo proprio al centro del secondo incrocio, cercando di trovare una via d'uscita.
    A presto.
    Michela
    Ciao Fabrizio, piacciono anche a me queste tue proposte e questa mi dà un senso d'infinito, quando mi trovo a guardare oltre la chioma rossa dell'albero messo proprio al centro del secondo incrocio, c...Vedi altro
    Cavalletti Massimo
    Febbraio 20
    Un punto della piana di Castelluccio che mi ha sempre attirato ma che non ho mai trovato nelle giuste condizioni di luce. Qui hai ben sfruttato l'alternarsi di luci e ombre per disegnare un bell'intreccio. L'unico difettuccio, almeno per me, è che la presenza del piccolo edificio diroccato non ha la forza necessaria per emergere come co-protagonista. Ciao, MassimoUn punto della piana di Castelluccio che mi ha sempre attirato ma che non ho mai trovato nelle giuste condizioni di luce. Qui hai ben sfruttato l'alternarsi di luci e ombre per disegnare un bell'intre...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Michela Favaro
    Michela Favaro ha commentato la foto di Antonio Calò
    Se avete litigato il giorno prima..... ed al rientro da lavoro lei esordisce dicendo: Oggi ti ho preprato un bel pranzetto per fare la pace... Cosa avrà avuto in mente ??...ahahah Diffidate gente, diffidate....
    Michela Favaro
    Febbraio 19
    La chef li ha chiamati prataioli e io non posso contraddirla, ma per me si chiamano anche "chiodini"...
    Quando si dice: 'avere un chiodo in testa!'...
    Michela
    Antonio Calò
    Febbraio 19
    Scherzate voi scherzate che comunque il risotto lo devo mangiare io....ahahah. Un abbraccio....ultimo....a voi tutti.
    Tiziano Banci
    Febbraio 20
    La foto da sola resta simpatica ma anche un po' sconcertante. Abbinata alle parole diventa davvero ganza. Ciuao, Tiziano
    è necessario connettersi per commentare
'':
Dissolvenza
Slide
Voti: