Loading...
it

Bruno Tortarolo

Reazioni

Amici

Foto Album

Gruppi

Condividi

Newsfeed

  • Bruno Tortarolo
    Bruno Tortarolo ha commentato la foto di Antonella Giroldini
    Maurizio Berni
    Settembre 2
    Ciao Antonella, in tutto il mondo il divertimento e l'allegria non mancano, ben rappresentata in questo scatto in buona luce e nitidezza, complimenti x la vetrina, un caro saluto, Maurizio.
    Ivan Catellani
    Settembre 2
    Ciao Antonella, complimenti per la vetrina odierna!! Una immagine che istintivamente mi fa pensare ad una recente e martellante pubblicità televisiva di un noto gestore telefonico, e questo per me significa che la foto funziona (per dirla con le parole di un amico!) nel senso che trasmette un messaggio di allegria, serenità e ... comunicazione. Mi piace la postura che hai saputo cogliere con questo gesto che la ripresa dal basso amplifica, come mi piace il fatto che i loro corpi e le braccia unite diventino una sorta di cornice alla vista delle altre coppie che si vedono in profondità contestualizzando la scena e donando tridimensionalità alla immagine. Sto notando in questo tuo reportage anche una sorta di trattamento particolare delle immagini in termini di resa tonale e di vignettatura dei bordi che conferiscono alle scene una particolare atmosfera che ci spiegherai. Con l'occasione un caro saluto. IvanCiao Antonella, complimenti per la vetrina odierna!! Una immagine che istintivamente mi fa pensare ad una recente e martellante pubblicità televisiva di un noto gestore telefonico, e questo per me sig...Vedi altro
    Antonella Giroldini
    Settembre 2
    Carissimo Ivan, grazie della possibilità che mi dai ed è un piacere cercare di spiegarti il perché di questa mia scelta. Solo preparati perché da femmina andrò un pelo lunga. Difficile per me capire ancora se con la post si possano trasmettere delle sensazioni provate. Ti posso dire che in questo viaggio, impegnativo e faticoso, alcune aspettative le ho ottenute, altre no. Loro, i cinesi, sono tantissimi. Alcuni esempi: sperare di arrivare sulla Grande Muraglia e non trovare nessuno è quasi impossibile, soprattutto nelle sezioni restaurate. A Pechino lo smog è cosi denso che non ho mai visto il sole. Shanghai, bellissima, è una moltitudine di persone, di cantieri e di edifici ed è tre volte più grande di New York. A Pingyao, la più grande estrazione di carbone del pianeta, ho visto file di camion lunghe centinaia di chilometri. Guilin e Yangshuo, luoghi meravigliosi in cui mi aspettavo la natura più incontaminata, in realtà non è proprio cosi. Arrivata sulla cima di una montagna carsa con veduta mozzafiato, avevo sotto i miei piedi l'erba sintetica e davanti ame l'edera di plastica. Spesso ho avuto l'impressione che questo Paese succhi la Terra. E' stata un'esperienza unica, meravigliosa. Per la prima volta sono entrata davvero in un "mondo" a parte. Mi sono arricchita, divertita, ma questo grigiore, questo affollamento, questi colori "strani" mi hanno lasciato un senso di malessere. Un viaggio diverso che mi ha portato ad optare per questa scelta di post. Scappo al lavoro; buona serata Ivan e grazie a tutti dei passaggi.
    Anto
    Carissimo Ivan, grazie della possibilità che mi dai ed è un piacere cercare di spiegarti il perché di questa mia scelta. Solo preparati perché da femmina andrò un pelo lunga. Difficile per me capire a...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Bruno Tortarolo
    Bruno Tortarolo ha commentato la foto di Alessandro Cucchiero
    scala curva
    Agosto 24
    3 0
    Bruno Tortarolo
    Agosto 24
    Ci faccio un caffè che sei a Poggio a Caiano, villa Medicea, pensa, ci sono stato a fotografare esattamente 40 anni fa e ne uscì un buon lavoro stampato in bn.
    Anche questa è molto buona, dovevi giustificare anche in basso a destra ed era perfetta.
    Buona giornata.
    PS, però la T la potevi girare, no?
    Ci faccio un caffè che sei a Poggio a Caiano, villa Medicea, pensa, ci sono stato a fotografare esattamente 40 anni fa e ne uscì un buon lavoro stampato in bn.
    Anche questa è molto buona, dovev...Vedi altro
    Alessandro Cucchiero
    Agosto 24
    Bruno, che piacere sentirti! Sarei felicissimo di pagarti la scommessa, ovviamente stravinta.
    Meravigliosa villa, ricchissima di cose fotografiche e non. Attualmente non è in grandissima forma (transenne, reti arancioni e magagne varie), però è sempre uno spettacolo, compresi gli splendidi giardini.
    Quanto alla foto, lo so, non è specialissima, né particolarmente originale, ma quella scalinata è irresistibile. Ora non ricordo di preciso, ma credo di averci provato ad avere anche a destra in basso una conclusione ammodo, ma mi sa che più di così… Tornerò a controllare, comunque. Sempre all’erta, grazie.
    Quanto alla T, vero, verissimo; però mi sembra più carina in orizzontale. Perciò propongo di cambiarle il titolo in “T coricata”… Un abbraccio!
    Bruno, che piacere sentirti! Sarei felicissimo di pagarti la scommessa, ovviamente stravinta.
    ...Vedi altro
    Ester Di Stefano
    Agosto 25
    Prendi uno e...rendi due: Bravo, Alessandro! Questa volta ci offri due scale nello stesso frame: una reale, l'altra virtuale delimitata dalla seghettatura dell'ombra del corrimano e dalle ombre parallele delle colonnine che formano dei gradini che danno un'illusione ottica di trasparenza( alla Calatrava). Io la vedo così.P.s.: Ho letto la mail, ma andavo di fretta perché dovevo innaffiare le piante della mia vicina che è andata in vacanza e mi ha pregata di farlo in sua vece Nottee1Prendi uno e...rendi due: Bravo, Alessandro! Questa volta ci offri due scale nello stesso frame: una reale, l'altra virtuale delimitata dalla seghettatura dell'ombra del corrimano e dalle ombre parall...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Bruno Tortarolo
    Bruno Tortarolo ha commentato la foto di Ester Di Stefano
    Un clik sull'oceano
    Agosto 13
    4 0
    Bruno Tortarolo
    Agosto 13
    Ciao, direi che la sottoesposizione (potrebbe essere sera) se esiste è l'ultimo dei mali di questa foto.
    Il problema maggiore è che non c'è un solo pixel a fuoco, quindi o hai sbagliato file oppure...hai problemi alla macchina fotografica, anzi forse telefono, di questi tempi è facile sbagliare.
    Buona serata ad entrambi.
    Ciao, direi che la sottoesposizione (potrebbe essere sera) se esiste è l'ultimo dei mali di questa foto.
    Il problema maggiore è che non c'è un solo pixel a fuoco, quindi o hai sbagliato file op...Vedi altro
    Ester Di Stefano
    Agosto 13
    Che la giornata fosse priva di sole è un dato di fatto,ma del fuori-fuoco mi sono accorta quando l'ho vista sul monitor. Volevo eliminarla, ma poi ho deciso di lasciarla nella speranza qualcuno confermasse la mia impressione. Grazie, Bruno, Buon Ferragosto! Ester P.s. Maurizio,com'è che non te n'eri accorto?Che la giornata fosse priva di sole è un dato di fatto,ma del fuori-fuoco mi sono accorta quando l'ho vista sul monitor. Volevo eliminarla, ma poi ho deciso di lasciarla nella speranza qualcuno confer...Vedi altro
    Maurizio Berni
    Agosto 14
    Ciao Ester, in quanto tu asserisci sulla mancanza di nitidezza che io non avrei colto, ti dirò sinceramente che tutte le foto che io commento , prima le guardo su photoshop e spesso aumento la chiarezza e controllo le luci, ma visto che ieri ti avevo già espresso il mio pensiero su altri due scatti denunciando piccoli errori per il mio vedere, non volevo essere Troppo....dicendoti solo della sottoesposizione, ti dico questo in tutta sincerità e aggiungo che se a volte mi freno sul mio vedere personale, è perchè mi accorgo che non sempre sono accettati benevolmente, ma questo non è il tuo caso, un cordiale saluto, Maurizio e buon ferragosto, Maurizio.Ciao Ester, in quanto tu asserisci sulla mancanza di nitidezza che io non avrei colto, ti dirò sinceramente che tutte le foto che io commento , prima le guardo su photoshop e spesso aumento la chiarez...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Bruno Tortarolo
    Bruno Tortarolo ha commentato la foto
    Devozione Immagine legata all'iniziativa "Quando la foto diventa poesia" di Ivan Catellani
    Luglio 24
    4 2
    a Anna Marogna e Ivan Catellani piace questo post
    Ivan Catellani
    Luglio 22
    Foto scelta per l'iniziativa QUANDO AL FOTO DIVENTA POESIA a cura di Ivan Catellani https://www.maxartis.com/viewtopic/11/32/index.htmlFoto scelta per l'iniziativa QUANDO AL FOTO DIVENTA POESIA a cura di Ivan Catellani htt...Vedi altro
    Bruno Tortarolo
    Luglio 24
    Una foto che è stata sviscerata in tutti i suoi significati, sempre un piacere rivederne le emozioni non tanto per la foto in se quanto per il valore intrinseco di una cultura che si palesa.
    Marco Pastori
    Luglio 24
    Uno scatto dove il versante compositivo, delle tonalità e colori usato sono funzionali e veicolano in modo molto buono il messaggio e l’atmosfera che tale immagine vuole comunicare. E non è cosa da poco. Complimenti.
    è necessario connettersi per commentare
  • Bruno Tortarolo
    Bruno Tortarolo ha commentato la foto di Bruno Favaro
    Acquerello marino - Celle Ligure (SV) Buon fine settimana a tutti, Bruno
    Luglio 22
    6 0
    Bruno Tortarolo
    Luglio 22
    Ciao Bruno, qui mi ci devo fermare, che bell'angolino che hai scovato
    Eh lo conosco molto bene, qui a Celle anche gli scogli hanno un nome, questo a sinistra si chiama Pappaciann'a e da il nome ai bagni omonimi, l'altro moletto è artificiale e realizzato negli ultimi decenni per contenere l'erosione della spiaggia, lavorai in quel posto e una estate dovemmo scaricarvi camion di sabbia per ripascimento.
    Molto bella la tonalità del mare, sarà mica ottobre?
    Un caro saluto
    Ciao Bruno, qui mi ci devo fermare, che bell'angolino che hai scovato
    Eh lo conosco molto bene...Vedi altro
    Ivan Catellani
    Luglio 22
    Scogli che spuntano da un mare setoso baciato da candide nuvole nel cielo in una sensazione di sospensione nell'azzurro dalle varie intensità. Un tocco di colore quel rosso vivace che attira l'attenzione, ... come se non bastasse il resto. Complimenti! IvanScogli che spuntano da un mare setoso baciato da candide nuvole nel cielo in una sensazione di sospensione nell'azzurro dalle varie intensità. Un tocco di colore quel rosso vivace che attira l'attenzi...Vedi altro
    Bruno Favaro
    Luglio 22
    Grazie per i commenti positivi, e grazie naturalmente a chi ha solamente aperto l'immagine. Ringrazio in particolare il mio omonimo di Celle per le informazioni che mi ha dato: ora ho capito finalmente come mai in estate nel punto in cui ho fotografato ci sia un ristorante praticamente sulla spiaggia con quello strano nome "Paccaciann'a".
    L'amico Bruno T. ha anche azzeccato il mese in cui è stata scattata, ma non è l'ottobre 2016 (quello della mia visita a Celle con Ninni il giorno dopo del raduno di Genova) ma è l'ottobre del 2015, e credo di averla scattata durante un'uscita insieme a Michela. Si tratta quindi di una mia foto d'archivio, che era rimasta nel cassetto per un po': oggi mi ha occhieggiato dalla cartella dove dormicchiava e l'ho spedita volentieri.
    Il tempo di esposizione è di circa 40 secondi.
    Grazie ancora!
    Bruno
    Grazie per i commenti positivi, e grazie naturalmente a chi ha solamente aperto l'immagine. Ringrazio in particolare il mio omonimo di Celle per le informazioni che mi ha dato: ora ho capito finalment...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Bruno Tortarolo
    Bruno Tortarolo ha commentato la foto di Ninni Prestianni
    “La chiave sta nel fotografare quelle che sono le tue ossessioni, che siano le mani degli anziani o i grattacieli. Pensa ad una tela bianca, perché questo è quello che hai, e poi pensa a quello che tu ci vuoi vedere. Tu e nessun altro.” David LaChapelle Una tranquilla giornata a voi tutti, Ninni.
    Luglio 20
    3 0
    teresa zanetti
    Luglio 20
    Ciao Ninni, un piacere per gli occhi. Un racconto, il tuo del mare, che non si esaurisce mai. Di questa amo le lacrime di ruggine, il rosso screpolato come una ferita antica mai rimarginata, ma che ha dato alla fine forza all'organismo cui è stata inferta. E mi piace ancor più pensarlo in relazione alla data di ieri, un venticinquennale che mai avremmo voluto celebrare e che pure ha segnato una svolta da cui si è avviato un processo lento, ma inesorabile. Il pittore ha davanti a sé una tela bianca e la riempie secondo quello che gli ispira la sua sensibilità. Il fotografo, sempre secondo quanto gli ispira la sua sensibilità, svuota "il pieno" da tutto il circostante, per andare a evidenziare solo quanto per lui ha significato. Buon tutto. TereCiao Ninni, un piacere per gli occhi. Un racconto, il tuo del mare, che non si esaurisce mai. Di questa amo le lacrime di ruggine, il rosso screpolato come una ferita antica mai rimarginata, ma che ha...Vedi altro
    marco deriu
    Luglio 20
    ciao Ninni, da qualsiasi angolazione proponi sempre lavori particolari, qui l'uso dello zoom ti ha permesso di modificare la prospettiva e renderla diversa, come sempre un dipinto. ciao Marco
    Bruno Tortarolo
    Luglio 20
    Ciao Ninni, faccio mie le splendide parole di Teresa per sottolineare quanta differenza ci sia tra il considerare e mettere a confronto due arti che in comune hanno solo l'appartenere a quell'universo figurativo nelle quali si esprimono.
    In quel commento si innesta un valore puramente estetico che è quello del "gesto" fotografico e che solo con determinate attrezzature si riesce ad esprimere in modo totale e compiuto, proprio quando "Il fotografo...svuota "il pieno" da tutto il circostante, per andare a evidenziare solo quanto per lui ha significato", soli, tu e una reflex, intorno il nulla solo il tuo occhio che sta creando ciò che la mente l'occhio e il cuore percepiscono attraverso il mirino e solo così si compie la magia di fermare quell'attimo che sarà lungo una eternità.
    Ne' tele, ne' pennelli, ne' pittura...non sono fotografia, diamo alle cose il proprio nome.
    Buona serata caro amico.
    Ciao Ninni, faccio mie le splendide parole di Teresa per sottolineare quanta differenza ci sia tra il considerare e mettere a confronto due arti che in comune hanno solo l'appartenere a quell'universo...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Bruno Tortarolo
    Bruno Tortarolo ha commentato la foto di Alessandro Cucchiero
    cemento su corten
    Luglio 19
    6 0
    Bruno Tortarolo
    Luglio 19
    Ciao, io l'avrei fatta ancora più scontata mettendo l'orizzonte sul terzo così sarebbe la volta buona che molti cominciassero ad imparare un po' di basi compositive così quando uno le conosce può lanciarsi verso luminosi orizzonti d'avanguardia ma sapendo bene quello che fa sennò è perfettamente inutile provare a scrivere senza conoscere l'alfabeto oppure diamo credito alla teoria della scimmia intelligente che dai e dai...
    Ovviamente nessun riferimento, è un discorso generale su regole che creano regole ma fortemente correlate, in sostanza non si arriva al cubismo giocando con il Lego ma bensì passando dall'arte figurativa.
    Un saluto certamente stupito
    Ciao, io l'avrei fatta ancora più scontata mettendo l'orizzonte sul terzo così sarebbe la volta buona che molti cominciassero ad imparare un po' di basi compositive così quando uno le conosce può lanc...Vedi altro
    Mirko Fambrini
    Luglio 19
    Bruno carissimo, condivido le tue premesse in generale, ma il mio invece era un riferimento preciso per Alessandro dal momento che ormai sono quattro anni che ho modo di vederlo e di cui ho seguito il percorso. L'alfabeto lo conosce abbastanza bene, e penso possa continuare a scrivere anche a penna senza aver paura di dover cancellare; che faccia cubismo o lego non è importante. Importante e che invece non resti chiuso e limitato a possibili diversità, il mondo è grande se vorrà esplorarlo. Un saluto.Bruno carissimo, condivido le tue premesse in generale, ma il mio invece era un riferimento preciso per Alessandro dal momento che ormai sono quattro anni che ho modo di vederlo e di cui ho seguito il...Vedi altro
    Alessandro Cucchiero
    Luglio 19
    Va bene. Insomma, se ho capito bene: “adelante Pedro con juicio”, ma adelante però.
    Per mia indole scriverei solo a matita (per stare alla metafora), ragione per cui sarò sempre meno brillante e sicuro di molti qui dentro (per non dire dei molti là fuori).
    Nello specifico, nell’album “Cose minime” attualmente sto raccogliendo foto di archivio che mi è capitato di riapprezzare alla luce di una certa vena "minimalista" che mi ha contagiato di recente. Cambio qualcosa, regolo e ritaglio in maniera diversa, e alla fine capita che mi tornino a piacere foto precedentemente messe da parte perché poverelle. La cosa particolarmente soddisfacente per me è constatare che dovevo avere questa specie di vena spontanea prima ancora di sapere cosa fosse, e che quindi si trattava solo di darle un nome.
    Di foto ce n'è ancora (le metto un po' alla volta per non stufare), e sono perfettamente consapevole che non possano essere tutte foto memorabili; ma sono un percorso e magari mi servono anche per avere i riscontri necessari per fare quel piccolo cambio di passo che dia la scossetta auspicata.
    Non è per fare il corrivo, ma credo che sia Bruno che Mirko abbiano le loro buone ragioni e che queste non siano affatto in conflitto tra di loro: si tratta di punti di vista differenti sul fare e sul da farsi.
    Staremo a vedere.
    Per adesso, grazie a tutti quanti: è sempre un grande piacere…
    Va bene. Insomma, se ho capito bene: “adelante Pedro con juicio”, ma adelante però.
    Per mia in...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Bruno Tortarolo
    Bruno Tortarolo ha commentato la foto di Mario Vani
    Giorno di Laurea. Dopo averle scattato le classiche foto ricordo, ho cercato di fare una foto a "modo mio" a mia nipote. Quando gliele ho mostrate mi ha detto che questa è quella che le è piaicuta di più. Ho cercato di raccontare con un solo scatto la sua storia: una parabola dolcissima, proprio come lei. Lieto Lunedì a tutti, Mario
    Luglio 14
    9 0
    Bruno Tortarolo
    Luglio 14
    Mario è bellissima, e se tanto mi da tanto chissà cosa inventerai per la laurea delle tue figlie, la foto di per se è già molto significativa ma la "parabola" nel suo significato è straordinaria, complimenti davvero.
    Elisabetta Pastrello
    Luglio 18
    un piccolo capolavoro. tua nipote è fortunata!
    Marianna Bitto
    Luglio 19
    Ciao Mario ,un'altra perla da aggiungere alla tua consistente collezione,come sempre i miei complimenti , saluti ,Marianna .
    è necessario connettersi per commentare
  • Bruno Tortarolo
    Bruno Tortarolo ha commentato la foto di Ninni Prestianni
    “Quello che importa non è tanto l’alfabeto, quanto quello che scrivi e quello che esprimi. Lo stesso vale per la fotografia.” Andrè Kertesz Un tranquillo fine settimana a voi tutti, Ninni.
    Luglio 9
    10 0
    Bruno Tortarolo
    Luglio 9
    Ciao Ninni, non sono d'accordo con l'aforisma di Kertesz, forse sono troppo attaccato alle parole e alla loro importanza nella composizione quindi, come appunto in fotografia, se non si inizia dall'abc alla fine ci si perde in una sintassi approssimativa e presuntuosa.
    Anche l'asserzione di Ester non mi trova d'accordo, astratto e surreale stanno praticamente agli antipodi, stiamo vedendo una barca molto reale che si riflette in un mare altrettanto reale, che poi Ninni sappia mettere tutto questo in poesia è un altro discorso nel quale lui riesce più di chiunque altro, l'autore che vanta il maggior numero di imitatori, come una nota rivista :-)
    Complimenti caro Ninni, un'altra perla alla tua collana preziosa.
    Un caro saluto, Bruno.
    Ciao Ninni, non sono d'accordo con l'aforisma di Kertesz, forse sono troppo attaccato alle parole e alla loro importanza nella composizione quindi, come appunto in fotografia, se non si inizia dall'ab...Vedi altro
    Elis Bolis
    Luglio 9
    Complimenti Ninni, meritatissima vetrina per questa immagine che vedo solo ora. Composta perfettamente come tua consuetudine, in una raffinata armonia di colori. Secondo me una delle tue più belle proposte "barcaiole" . Grazie per il tuo commento alla mia foto di ieri, mette tanta tristezza anche a me questa apatia che sembra aleggiare sul sito, speriamo che, passato il caldo, ci diamo tutti una svegliata Un abbraccio ElisComplimenti Ninni, meritatissima vetrina per questa immagine che vedo solo ora. Composta perfettamente come tua consuetudine, in una raffinata armonia di colori. Secondo me una delle tue più belle pro...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Bruno Tortarolo
    Bruno Tortarolo ha commentato la foto di Sergio Bonacina
    Luglio 2
    3 0
    Livio Prandoni
    Luglio 2
    molto interessante questo disegno sulla sabbia, mi sembra che sia dovuto dal bagnino che pulisce la spiaggia si vedono le orme dei piedi, magari mi spbaglio. piacevole il ritmo che ne scaturisce fuori , mi da un po' fastidio il "cubo" blu in alto per4che' non ha spazio sia a dx che nella parte superiore, un bel punto di forza ma un po' sacrificato. direi un ottimo scatto.molto interessante questo disegno sulla sabbia, mi sembra che sia dovuto dal bagnino che pulisce la spiaggia si vedono le orme dei piedi, magari mi spbaglio. piacevole il ritmo che ne scaturisce fuori...Vedi altro
    Bruno Tortarolo
    Luglio 2
    Questa è stupenda davvero, dalle mie parti è una pratica inesistente tranne che ad inizio stagione per la prima sistemazione, peccato non ci sia più zona alta però mi piace, ne avrei perfino tratto una selezione con solo sabbia spianata, proverei.
    Mario Vani
    Luglio 2
    Ciao Sergio, una foto che evidenzia l'aspetto grafico con le parallele che si ripetono dando ritmo all'immagine. L'unica imperfezione la trovo nel piccolo taglio dell'ombra dei lettini in alto a destra. Forse avevi qualche ostacolo in alto e a destra perché sarebbe stato utile dare un filo di aria in più. Ciao, MarioCiao Sergio, una foto che evidenzia l'aspetto grafico con le parallele che si ripetono dando ritmo all'immagine. L'unica imperfezione la trovo nel piccolo taglio dell'ombra dei lettini in alto a destr...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
'':
Dissolvenza
Slide
Voti: