Loading...
it

Anna Marogna

Reazioni

Amici

Condividi

Newsfeed

  • Anna Marogna
    Anna Marogna ha commentato la foto di Ivan Catellani
    Bruno Tortarolo
    Ieri, 15:32
    Ciao Ivan, al pari del mare (o secondo la propria cultura e/o sensibilità) anche il fiume è fonte di grande ispirazione, come il mare ha avuto e ha cantori che lo celebrano in grandi scritti o grandi regie, cito Hemingway con il suo Di là dal Fiume e tra gli Alberi, libro difficile di spiccata interiorità, o In mezzo scorre il Fiume con grande regia di Redford e splendida fotografia di Rousselot, per rimanere a casa nostra nella famosa saga di Don Camillo dove il Grande Fiume è protagonista al pari dei bravi attori.
    Questa immagine che ci proponi, e ne ricordo il successo sul primo max, è un po' la summa delle precedenti citazioni, atmosfera pacata...ragazzi che si godono il silenzio della lentezza scorrevole delle acque, il sole che ha riscaldato la giornata ha prodotto quantità di vapore che ora addensa l'atmosfera addolcendo i contorni e i toni della vegetazione e di tutto l'ambiente, siamo probabilmente in autunno ed è la stagione che prediligo in assoluto, forse essendo ottobrino, fotograficamente molto valida, estremamente efficace la tua scelta compositiva e determinante a ciò la radice del tronco a sinistra che equilibra perfettamente il gruppo di ragazzi, abbiamo parlato di libri e di film, se dovessi scegliere una colonna sonora a questa immagine opterei per Mother Nature's Son dei Beatles, ascoltata a basso volume, un pezzo anni 60 che ben si addice a questa atmosfera di convivialità un po' retrò.
    Un caro saluto
    Ciao Ivan, al pari del mare (o secondo la propria cultura e/o sensibilità) anche il fiume è fonte di grande ispirazione, come il mare ha avuto e ha cantori che lo celebrano in grandi scritti o grandi ...Vedi altro
    Anna Marogna
    Ieri, 17:41
    Ricordo anche io questo scatto così avvolgente di sensazioni,di emozione, di calore...Il commento di Bruno che unisce letteratura, cinema e musica ne completa l'armonia che tu hai saputo comporre dando una 'forma' a tutto e portandoci in quell'atmosfera . davvero sempre un piacere guardarla. ancora Ciao! AnnaRicordo anche io questo scatto così avvolgente di sensazioni,di emozione, di calore...Il commento di Bruno che unisce letteratura, cinema e musica ne completa l'armonia che tu hai saputo comporre dand...Vedi altro
    Maurizio Berni
    Ieri, 18:26
    Ottimo controluce di un bel tramonto sul grande fiume, buona la compo e la luce calda con le silhouette relegate nella parte bassa ad ammirare il dolce tramonto, buon week end, Maurizio.
    è necessario connettersi per commentare
  • Anna Marogna
    Anna Marogna ha commentato la foto di Ivan Catellani
    Titolo: Riflessi marini ... dedicata a tutti i fotografi marinari di Maxartis
    Anna Marogna
    Ieri, 17:36
    Oh come vorrei essere un vero fotografo marinaro! posso prendere lo stesso un pezzettino di dedica per quanto amo il mare? Un bel riflesso Ivan da cui avrei tratto anche particolari per la felice nitidezza e le belle cromie. Un caro saluto per un bel 'ponte', Ciao ,AnnaOh come vorrei essere un vero fotografo marinaro! posso prendere lo stesso un pezzettino di dedi...Vedi altro
    Maurizio Berni
    Ieri, 18:02
    Ciao Ivan, un ottimo scatto dai colori vivaci e dalla luce brillante , ottima la nitidezza, avrei cercato di eliminare i paracolpi bianchi nella parte alta, ti aggiungo una mia alternativa per come l'avrei vista io....solo un mio personale vedere,
    Maurizio Berni
    Ieri, 18:04
    Scusami è partito...spero che la cosa non ti disturbi, ciao, Maurizio.
    è necessario connettersi per commentare
  • Anna Marogna
    Anna Marogna ha commentato la foto di Marianna Restaino
    Aprile 21
    2 0
    Anna Marogna
    Aprile 21
    Ciao Marianna, benearrivata...mi pare un buon lavoro il tuo, originale e personalissimo peccato che il numero di foto non permetta di soffermarsi a fondo su ognuna. Un saluto, Anna
    paola lorenzani
    Aprile 21
    Questa foto richiama l'apparato genitale femminile stilizzato in modo inequivocabile, non so se è stata studiata questa cosa o se sembra solo a me. Complimenti mi piace molto, come le altre foto che hai pubblicato. Benvenuta, ciao, Paola
    è necessario connettersi per commentare
  • Anna Marogna
    Anna Marogna ha commentato la foto di Sergio Valbusa
    Villasimius - Sargegna Alba
    Aprile 21
    8 0
    Giancarlo Fosci
    Aprile 21
    Bell'effetto seta sulle onde, fantastici colori!
    Fedra Comensoli
    Aprile 21
    Davvero molto bella, non ci si stanca mai di scatti come questi.
    Anna Marogna
    Aprile 21
    Ciao Sergio, un luogo che conosco bene già bellissimo di suo ma tu lo hai esaltato con una luce speciale. Complimenti per la vetrina, Anna
    è necessario connettersi per commentare
  • Anna Marogna
    Anna Marogna ha caricato 1 nuove foto nell'album Varie
    C'è sempre da stendere...
    Aprile 19
    4 0
    Sergio Trezzi
    Aprile 20
    Scatto da prendere al volo così com'è anche se la confusione di troppi elementi presenti e le numerose sovrapposizioni generano un senso di caos. Ciao
    Fabio Maria Turrini
    Aprile 20
    Totò avrebbe detto: Si lavicchia.
    Bruno Favaro
    Aprile 20
    Gran bella immagine, Anna! Simpaticissimo anche il titolo. Onestamente non vedo del caos, e quella persona riflessa fa da sola la foto (ovviamente considerandola come un richiamo dei panni stesi in alto)
    Un frammento di vita "normale" colto in maniera ottimale.
    Complimenti ed un salutone, Bruno
    Gran bella immagine, Anna! Simpaticissimo anche il titolo. Onestamente non vedo del caos, e quella persona riflessa fa da sola la foto (ovviamente considerandola come un richiamo dei panni stesi in al...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Anna Marogna
    Anna Marogna ha commentato la foto di Santo Algieri
    Acquerello -Ottobre 2013-
    Aprile 19
    1 0
    Anna Marogna
    Aprile 19
    Ciao Santo, caratteristica di un acquerello è la sua estrema leggerezza,quei pigmenti che sfumano gli uni negli altri creando colore armonico. Tecnica raffinata come lo è questo scatto dove non c'è una sbavatura nè compositiva nè 'visiva'...tutto torna per offrire una veduta del mare in cui mi riconosco guardando l'orizzonte , 'quella linea che sottolinea l'infinito' (V.Hugo) Un carissimo saluto sempre ,AnnaCiao Santo, caratteristica di un acquerello è la sua estrema leggerezza,quei pigmenti che sfumano gli uni negli altri creando colore armonico. Tecnica raffinata come lo è questo scatto dove non c'è un...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Anna Marogna
    Anna Marogna ha commentato la foto di Mario Vani
    FOTO N.27
    Aprile 19
    1 0
    Anna Marogna
    Aprile 19
    Caro Mario, ho atteso di avere una visione ampia di questo tuo lavoro. dopo 29 scatti posso esprimere il mio parere ancorchè modesto. mi soffermo sulla 27 a caso ma l'apprezzamento è per tutte nella loro logica, nella loto realizzazione, nella scelta compositiva, tutte cose che non fannoaltro che confermare il tuo talento. Come ho detto a BrunoT. una serie permette a chi guarda di entrare nello spirito del fotografo, invasi come siamo da una mole enorme di immagini siamo abituati a scansionare piuttosto che guardarle soffemandoci, il portfolio ,secondo me, ovvia a questo ritmo frenetico. cercare il 'punctum' ora come ora lo preferisco ad immagini esteticamente potenti ma che mi scordo molto prima. Non solo lo hai trovato quel punctum mostrandoci una Trastevere diversa, fatta di 'cose' e persone, di attimi quotidiani, quelle 'eccezzioni' che potrebbere sembrare banali ad un occhio pigro ma che, invece, sono l'essenza di una società e di una città. La tua capacità espressiva viene fuori prepotente con anche, mi correggerai se sbaglio, la tua innata curiosità fotografica e non. Cosi' come cogli le tue ragazze in momenti particolari, qui ci mostri il particolare della vita,il suo flusso continuo e questo è affascinante per chi osserva perchè cerca di guardare con la tua visuale e scopre man mano pezzetti sempre più precisi di quello che hai voluto raccontare ,credo del tuo percorso fotografico anche,cioè un progetto che hai sentito di realizzare adesso, che và di pari passo al tuo sentire odierno penso. Come hai detto forse non ci saranno tutte quelle che hai scattato,magari mancano le più 'ridondanti' o altrettanto valide ma è bello capire e scoprire la coerenza narrativa di queste. Scusa se mi sono dilungata ...ultimamente faccio solo (o quasi) commenti 'portfolio'...sarò mica allergica ai like? Complimenti davvero sentiti eeee...no problem ,se fossero anche 50 io me le gusto tutte!! Bravo te lho detto? Un saluto luuuungoooo ...AnnaCaro Mario, ho atteso di avere una visione ampia di questo tuo lavoro. dopo 29 scatti posso esprimere il mio parere ancorchè modesto. mi soffermo sulla 27 a caso ma l'apprezzamento è per tutte nella l...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Anna Marogna
    Anna Marogna ha commentato la foto di Bruno Tortarolo
    X come X-ray. Ultima lettera di questo Dizionario Marinaro, la bandiera che descrive questo fonema è quella che descrivo nel commento a J come Jack, una croce blu su campo bianco, il significato esteso suona come “Sospendete quello che state facendo e fate attenzione ai miei segnali” La X che vedete raffigurata nella foto, oltre a richiamare la bandiera, è un simbolo che indica una Elica di Prua sulla fiancata di una nave della Costa, la Mediterranea. La o le eliche di prua consentono una grande manovrabilità specie nell'accosto in banchina o per orientare rapidamente lo scafo senza l'ausilio di rimorchiatori. Grazie per l'attenzione a questo lavoro che per me è stato entusiasmante affrontare.X come X-ray. Ultima lettera di questo Dizionario Marinaro, la bandiera che descrive questo fonema è quella che descrivo nel commento a J come Jack, una croce blu su campo bianco, il significato esteso suona come “Sospendete quello che state facendo e fate attenzione ai miei segnali” La X che vedete...Vedi altro
    Aprile 18
    5 0
    Anna Marogna
    Aprile 18
    Termina questo Dizionario marinaro e...mi dispiace. Un appuntameto che aspettavo interrogandomi ogni volta su quale sarebbe stato il soggetto della lettera seguente. Un vocabolario fotografico ,certo,ma insieme un ricercato uso di lemmi che hanno accompagnato le descrizioni di cui sei insuperabile narratore. Composizioni impeccabili,luce sempre al meglio se non esaltata per mostrarne la bellezza, uso sapiente e non scontato della reflex nel giocare con le sue infinite possibilità, certo!, ma sopratutto spunti marinari ,per suscitare quella domanda che un buon fotografo deve suggerire in chi guarda...perchè ha inquadrato questo? e quindi addentrarsi nella sua visione. In questo caso del tuo mondo fatto di sale, di vento, di mare. Questo, a mio parere, è il grande merito di questo lavoro. Mi/ci hai stupito spesso con scatti che solo in apparenza parevano casuali, ma dietro ognuno di essi io ho letto una storia, la tua storia dietro ogni lettera A come affetti/amori, B come barche su cui hai ragatato, C come la tua amata Celle...Famiglia, Nonno da cui questo amore per il mare ha preso vigore, Ricordi, Tradizioni, Sensibilità/Spirito, Umanità ...e per ultima lascio la M, quelle mani che ti hanno insegnato molto più che i fondamentali e che hai fatto rivivere, parlare e non a caso legano il tutto nell'amalgama perfetto di oggi. Un GRANDE lavoro Bruno,un progetto di cuore ancor prima che visivo. Lo leggo così e mi scuso se della foto dico poco (BELLA! ) ma alla fine mi pareva più giusto esprimere le mie sensazioni sull'insieme , sensazioni di emozione, ammirazione ed a tratti...commozione. Gli applausi sono inflazionati e non mi piacciono molto, ma in piedi per un doveroso ringraziamento per questo dono... SI ! Un carissimo saluto Bruno da un'ammiratissima (guarda caso ) AnnaTermina questo Dizionario marinaro e...mi dispiace. Un appuntameto che aspettavo interrogandomi ogni volta su quale sarebbe stato il soggetto della lettera seguente. Un vocabolario fotografico ,certo,...Vedi altro
    Bruno Tortarolo
    Aprile 18
    Carissimi tutti, io credo che si possa parlare di fotografia anche senza per forza addentrarci nella tecnica pura fatta di tempi diaframmi e luce, personalmente vivo la fotografia come si usa dire a 360 gradi e questo per me implica anche girarci intorno come la musica, quest'arte attraversa quotidianamente la nostra vita ed è talmente vasto il suo panorama che vi possiamo trovare ispirazione per molteplici moti dell'animo, amore ammirazione pietà indignazione meraviglia interesse.
    Non sono tipo che parla molto di se stesso ma se Anna riesce a fare una analisi così approfondita del mio carattere e della mia cultura allora delle due una, o è una ottima profiler oppure dico molto più di quello che esprimo volontariamente e, se questo accade come credo di capire attraverso le foto, allora la mia soddisfazione per aver portato a termine un certo tipo di lavoro è duplice perchè se la fotografia è comunicazione, oltre che arte visiva, allora il compito del fotografo sarebbe compiuto per molta parte del suo intento.
    Un lavoro nato come tanti per caso alla ricerca di un soggetto da fotografare, ricordo che fotografai delle Nasse che sono oggetti per la pesca ma che non ho messo in questo dizionario come altre, l'dea di un lavoro completo è nata su questo nuovo Max partendo dal presupposto di ricreare una galleria, molte sono vecchie altre realizzate appositamente, altre rimaste fuori saranno magari inserite in "Particolari".
    A questo punto inutile aggiungere alle parole di Anna il fatto che si tratti davvero di un lavoro fatto prima con il cuore che con l'occhio, la mente governa il tutto ma un Grande lo ha detto meglio e molto prima di me.
    Grazie a tutti per le belle parole lungo tutta questa teoria di immagini.
    Carissimi tutti, io credo che si possa parlare di fotografia anche senza per forza addentrarci nella tecnica pura fatta di tempi diaframmi e luce, personalmente vivo la fotografia come si usa dire a 3...Vedi altro
    Ivan Catellani
    Aprile 20
    Ciao Bruno, con questa immagine siamo giunti al termine di un viaggio alfabetico nei particolari marinari, nella elencazione di nomi, funzioni e caratteristiche che li contraddistinguono. Un vocabolario da tenere sottomano per chi come me ha sempre vissuto il mare solo come qualche giorno di vacanza e sicuramente non ha mai fatto attenzione a certi particolari.
    Una serie interessante che hai portata avanti con impegno e capacità, una ricerca che indubbiamente valorizza anche il contenuto di questo portale. Complimenti e ... grazie! Ivan
    Ciao Bruno, con questa immagine siamo giunti al termine di un viaggio alfabetico nei particolari marinari, nella elencazione di nomi, funzioni e caratteristiche che li contraddistinguono. Un vocabolar...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Anna Marogna
    Anna Marogna ha commentato la foto di Ninni Prestianni
    « E come ebbe tagliati i genitali con l'adamante lì getto dalla terra nel mare molto agitato, e furono portati al largo, per molto tempo; attorno bianca la spuma dall'immortale membro sortì, e in essa una fanciulla nacque, e dapprima a Citera divina giunse, e di lì poi giunse a Cipro molto lambita dai flutti; lì approdò, la dea veneranda e bella, e attorno l'erba sotto i piedi nasceva; lei Afrodite, cioè dea Afrogenea e Citerea dalla bella corona, chiamano dèi e uomini, perché nella spuma nacque; e anche Citerea, perché prese terra a Citera; Ciprogenea che nacque in Cipro, molto battuta dai flutti; oppure Philommedea perché nacque dai genitali. Lei Eros accompagnò e Himeros bello la seguì da quando, appena nata, andò verso la schiera degli dèi immortali. Fin dal principio tale onore lei ebbe e sortì come destino fra gli uomini e gli dèi immortali, ciance di fanciulle e sorrisi e inganni e il dolce piacere e affetto e blandizie. » Esiodo, Teogonia E l’augurio di una serena Pasqua a ciascuno di voi, Ninni.« E come ebbe tagliati i genitali con l'adamante lì getto dalla terra nel mare molto agitato, e furono portati al largo, per molto tempo; attorno bianca la spuma dall'immortale membro sortì, e in essa una fanciulla nacque, e dapprima a Citera divina giunse, e di lì poi giunse a Cipro molto lambita d...Vedi altro
    Aprile 16
    5 0
    Elis Bolis
    Aprile 16
    Ciao Ninni, quasi una freccia di Cupido trafigge Afrodite, come dice Maurizio un'immagine in cui niente è lasciato al caso. composizione colori, nitidezza e significato. Un abbraccio e auguri per un buon proseguimento delle feste pasquali Elis
    Mario Vani
    Aprile 17
    Ciao Ninni, immagine sulla quale non è possibile sorvolare. Grande pari lato con la corda così tesa da sembrare una freccia conficcata nello scafo. Molto bello l'intreccio di linee in un sottile e piacevolissimo gioco di geometrie. Tanti cari auguri anche a te per una Lieta Pasquetta. MarioCiao Ninni, immagine sulla quale non è possibile sorvolare. Grande pari lato con la corda così tesa da sembrare una freccia conficcata nello scafo. Molto bello l'intreccio di linee in un sottile e pia...Vedi altro
    paola lorenzani
    Aprile 17
    Ciao Ninni, sempre bravo e Maestro dei "particolari" e dei riflessi sul mare. Mi piace molto questa foto dove si rispecchia il nome di Afrodite ed ho apprezzato anche lo scritto che hai riportato. Buona Pasquetta, Paola
    è necessario connettersi per commentare
  • Anna Marogna
    Anna Marogna ha commentato la foto di Bruno Tortarolo
    J come Jack. Nella efficace sintesi che caratterizza la lingua Inglese, Jack identifica la piccola Bandiera che si issa sull'Albero di Bompresso a prua della nave, nella marineria militare o mercantile essa rappresenta l'effige delle quattro repubbliche marinare che si distinguono dallo stemma di Venezia, Militare con il leone che brandisce una spada e Mercantile con un libro. In questo caso il vessillo porta le insegne della Compagnia Costa, curiosamente non viene utilizzata in navigazione.J come Jack. Nella efficace sintesi che caratterizza la lingua Inglese, Jack identifica la piccola Bandiera che si issa sull'Albero di Bompresso a prua della nave, nella marineria militare o mercantile essa rappresenta l'effige delle quattro repubbliche marinare che si distinguono dallo stemma di Ve...Vedi altro
    Aprile 14
    2 0
    Anna Marogna
    Aprile 14
    Ciao Bruno,la J è una lettera a me molto cara perchè è l'iniziale di Jack un nome molto caro. Detto questo non posso che aprezzare la nitidezza assoluta dei piani e il colore viene dato dalla bella luce calda e su tutto si stagliano le bandiere . Mi ricorda il vecchio codice di segnalazione di cui i vecchi marinai dei secoli scorsi erano esperti in mancanza si apparecchiature sofisticate...chissà se si insegna ancora nelle Accademie o nei Collegi navali insieme al corrispondente fonetico. Bellissima immagine BravoTango ! un caro saluto da AlpaMikeCiao Bruno,la J è una lettera a me molto cara perchè è l'iniziale di Jack un nome molto caro. Detto questo non posso che aprezzare la nitidezza assoluta dei piani e il colore viene dato dalla bella lu...Vedi altro
    Bruno Tortarolo
    Aprile 14
    Cara Anna, sono molto sorpreso dalle parole del tuo commento perchè non pensavo che ci fossero ancora tanti cultori dell'arte della segnalazione, un giorno dovrai spiegarmi i tuoi trascorsi marinari perchè ne attraversi con sicurezza e perizia ogni momento di questo dizionario, neppure mia moglie che è figlia di un Comandante di Marina ne sa tanto così, sorpreso ma anche molto ammirato.
    Il codice di segnalazione è usato regolarmente nella marineria per comunicare informazioni, cito una per tutte la bandiera rossa che corrisponde alla lettera B ma che significa imbarco e sbarco di sostanze pericolose o esplosive, in questo frammento di Gran Pavese curiosamente l'ultima bandiera a destra (croce blu in campo bianco) corrisponde alla lettera X che di fatto chiuderà questo Dizionario, infine il Jack che citi, uomo sicuramente fortunato per essere tra i tuoi cari... :-))
    Un caro saluto e naturalmente buone festività a te e famiglia.
    Cara Anna, sono molto sorpreso dalle parole del tuo commento perchè non pensavo che ci fossero ancora tanti cultori dell'arte della segnalazione, un giorno dovrai spiegarmi i tuoi trascorsi marinari p...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
'':
Dissolvenza
Slide
Voti: