Loading...
it

Sponsor - Photogem

Photogem

Suggerimenti

ATTENZIONE!! Le foto ricordo del raduno di Lucca, pubblicatele soltanto QUI


Partecipa al nuovo contest a premi di Ottobre sugli , "ANIMALI" dai un'occhiata QUI


Foto della Settimana - Editor choice

Bruno Favaro
Roberto Carsi
Elis Bolis
Antonio Calò
Glauco Guaitoli
Maurizio Berni

Vincitori del contest

Anche la gara per il miglior spunto di rosso è terminata.

A prima vista poteva sembrare una tema facile ma invece è più complicato di quanto non sembri. Siete stati tutti molto bravi ed abili nello scovare il dettaglio colorato in un mondo molto confusionario, bravi!  

Grazie infinite per la vostra appassionata partecipazione. 

I premi consistono in un buono di stampa da:

40€ al primo classificato

30€ al secondo classificato

20€ al terzo classificato

Ai tre premiati vanno i complimenti dello staff e un ringraziamento per la costante partecipazione alla vita del portale!

La classifica completa la trovate nella pagina del contest in "più votate".

Vi aspettiamo ancora numerosi per i prossimi contest! 

 

        Primo classificato Ninni Prestianni                         Secondo classificato Antonio Tabacchiera                             Terza classificata Michela Favaro      

 

                                               

 

 

                                                                                                  

Foto del Giorno - Editor Choice

Piero Puntoni

Welcome

Benvenuto nel NUOVO Maxartis!
Il portale didattico della fotografia ora è Social :)
Iscriviti subito per pubblicare le tue foto e scambiare pareri utili e costruttivi per migliorare le tue fotografie.

E' facile e gratis!

Social Network

Condividi

Iscriviti ora!

Foto contest

ANIMALI
CARISSIMI TUTTI!! Ottobre è appena iniziato, è quindi ora di partire con un nuovo contest. Ecco ...
Adolfo Fabbri Ottobre 1

Maxartis Educational

Lettura Critica di una fotografia

a cura di Pietro Collini.

Carissimi, da oggi è operativa la lettura critica alle fotografie che vorrete sottopormi.

 

REGOLAMENTO

 

  1. Si possono inviare al massimo 3 immagini già presenti sul nostro sito MAXARTIS
  2. Si devono inviare i link alle fotografie, come mail al seguente indirizzo: critica@fotocultura.eu
  3. A mio insindacabile giudizio verranno scelte due fotografie al mese
  4. Non sono ammesse repliche o commenti
  5. Le fotografie con crtica saranno pubblicate nel forum sotto "Angolo della lettura"
  6. Non è detto che le fotografie inviate e non lette possano essere valutate in una sessione successiva

 

Buon divertimento a tutti

Pietro

Blogs

Ester Di Stefano
Ciao, maestro Lanza!. Dopo aver letto il tuo post ... continua
Ester Di Stefano Settembre 27
Livio Prandoni
Voglio condividere con immenso piacere quasta mi a... continua
Bruno Favaro
Per il suo 70.mo compleanno Costa Crociere ha comm... continua

Ultimi post dal forum

News tecniche

  • Novegro Photo Cine è un tradizionale appuntamento, siamo ormai alla 17esima edizione, per gli appassionati di fotografia interessati agli apparecchi fotografici usati, a pellicola e digitali, obiettivi, accessori e cineprese; non mancano gli oggetti da collezione e l’editoria.
    Saremo presenti con le nostre riviste e con promozioni dedicate.

    20- 21 ottobre, sabato e domenica, dalle 10 alle 19.
    Biglietto di ingresso € 8.00 (€ 5 ridotto), gratuito per i ragazzi fino a 12 anni
    www.parcoesposizioninovegro.it

    Ottobre 12
  • Kolarivision ha aperto completamente la Nikon Z7 e Pat Nadolski su Kolari Vision ha commentato lo smontaggio; infatti se è vero che le specifiche tecniche permettono di capire molto della macchina, poterla osservare all'interno può rivelare molto di più.
    La Nikon Z7 è costruita bene. Le tolleranze sono molto strette, le porte di connessione e i vani batteria e della scheda XQD sono ben sigillati contro gli elementi atmosferici; è quindi una macchina professionale, anche se sottile.

    Abbiamo iniziato staccando il fondello e procediamo svitando con cura i vari componendi, ma prestando attenzione a disporre i vari componenti sul tavolo di lavoro.
    Rimuoviamo poi l'oculare e quindi esaminiamo lo slot della scheda di memoria XQD; è evidente che lo spazio molto ridotto non permetteva l’inserimento di due slot.

    Togliamo con attenzione il rivestimento dell'impugnatura e andiamo più “a fondo”.
    All’interno notiamo la presenza di connettori che non abbiamo mai visto prima, nemmeno sulle fotocamere del 2018. Siamo colpiti anche dalla “pulizia” che osserviamo all’interno della fotocamera; non vediamo strati a protezione dal calore, né dissipatori di calore.

    Stacccchiamo alcuni connettori e rimuoviamo viti; solleviamo la scheda madre e guardiamo al sotto.
    Passiamo alla baionetta. E’ a protezione dalle infiltrazioni, come si può notare dalla guarnizione.
    Diamo anche un'occhiata a ciò che si trova sotto la calotta

    Passiamo ora al sensore e allo stabilizzatore: diverse molle robuste mantengono il sensore nella posizione per una corretta messa a fuoco.
    Abbiamo notato che lo stabilizzatore della Nikon Z7 non si muove molto rispetto a quello di altre fotocamere come le Sony. Nonostante questo, secondo Nikon compensa fino a 5 stop, a fronte dei 5.5 dichiarati da Sony per la A7R III
    Un altro aspetto particolare: il vetro che ricopre il sensore ha uno spessore che è circa la metà di quello della Sony (1,1 mm). Ciò significa che la Nikon potrebbe avere prestazioni migliori in interfacciandosi con gli obiettivi.

    Ottobre 12

News dal mondo dell'immagine

Nessun contenuto

Newsfeed

  • Ivan Catellani
    Ivan Catellani ha commentato la foto di Gianfranco Azzarone
    Ivan Catellani
    52 minuti fa
    Perfetta composizione geometrica inserita nella griglia .. guida in primo piano. Piacevole anche la resa tonale uniforme tono su tono. Mi piace. Un saluto, Ivan
    è necessario connettersi per commentare
  • Maurizio Berni
    Maurizio Berni ha caricato 1 nuove foto nell'album Geometrie
    Geometrie specchiate...
    1 ora fa
    0 0
  • Maurizio Berni
    Maurizio Berni ha caricato 1 nuove foto nell'album Fiori
    Baciate dal sole..
    1 ora fa
    0 0
  • Mirko Fambrini
    Mirko Fambrini apprezza la foto di Glauco Guaitoli
    Non è Yosemite... - ... ma non ha molto da invidiargli! Le pareti rocciose del massiccio della Stevia che si ergono dai boschi di larici del fondovalle sono altrettanto severe e maestose di quelle di El Capitan.
    2 ore fa
    1 0
    paola lorenzani
    3 ore fa
    Che bello iniziare la giornata con una passeggiata virtuale come quella che si può fare su questo sentiero. Belle foto Glauco ciao, Paola
    è necessario connettersi per commentare
  • Mirko Fambrini
    Mirko Fambrini ha commentato la foto di Santo Algieri
    a portata di mano...
    2 ore fa
    18 0
    Ester Di Stefano
    14 ore fa
    Avevo visto l’immagine sul cellulare e nell’ immediato avrei voluto commentare seccamente : “Peccato sia in B&W!” L’imprimatur di Massimo mi ha fatto desistere .
    L’ animata discussione generatasi intorno alla foto mi sollecita ad esprimere la mia opinione in proposito.
    La fotografia, come le altre forme d’arte, deve innanzi tutto suscitare un’emozione. Personalmente, quando guardo una foto, dopo il primo impatto, mi soffermo ad analizzare ciò che ha catalizzato la mia attenzione. Nel caso specifico il punto di forza dell’immagine sta proprio nel bambino che si esalta e insegue con lo sguardo e con le mani le bolle. E’ un momento giocoso, spensierato, felice che ci riporta al tempo della nostra infanzia quando la vita ci sorrideva mostrandoci un mondo variopinto la cui scoperta era per noi unì’incessante fonte di stupore.
    “Quando i bambini fanno OH. che meraviglia, che meraviglia” cantava Povia qualche anno fa.
    Tornando alle nostra foto... è come se queste bolle senza colori avessero in me tarpato le ali della fantasia. Di conseguenza il ritorno alla realtà mi ha portato ad esaminare il resto della foto che , a cominciare dal selciato grigio-nero mi ha trasmesso un terribile senso di oppressione.
    IL fatto che l’autore scriva che il messaggio che voleva trasmettere fosse un altro, spiegando le ragioni della scelta del B&W, non mi fa cambiare idea .
    E poi, non si dice forse che le foto , come le barzellette non vanno spiegate, ma capite?
    Mi capita a volte di “non capire” alcune immagini postate su maxartis.e in questi casi, non commento, ma la foto in questione pensavo, a modo mio, di averla capita.
    Scusate se vi ho tediato con le mie lungaggini, ma io, a dispetto dell’anagrafe, voglio continuare a stupirmi di tutto ciò che è bello e non, come diceva la canzone sopra citata,vergognarmi...”un po’ perché non so più fare OH!”.
    Avevo visto l’immagine sul cellulare e nell’ immediato avrei voluto commentare seccamente : “Peccato sia in B&W!” L’imprimatur di Massimo mi ha fatto desistere .
    L’ animata discussione gene...Vedi altro
    Santo Algieri
    12 ore fa
    Gent.ma Ester, lungi da me l'intenzione di volerti far cambiare idea ! Anche perché, come ho già scritto, sono del parere che una fotografia, molto banalmente, possa piacere oppure no. Nella prima ipotesi, ringrazio per l'apprezzamento gratificandomi, nella seconda cerco di farmene una ragione....ed è quella (anche questa già detta) che ognuno ha ed estrinseca come riesce la propria espressività, frutto del suo bagaglio personale, condivisibile o non condivisibile..ma finisce lì. L'assodato paragone alla barzelletta è poi, permettimi, inadeguato. Non ho la pretesa e/o la presunzione di dover spiegare le mie foto. Stimolato dal piacevole scambio d'opinioni con Adolfo (e come con tutti te compresa, del resto) ho motivato la mia consapevole scelta del b/n in alternativa ad altra possibilità. A tale proposito, tale scelta, in considerazione delle sensazioni-reazioni suscitate sinora, se non altro mi pare abbia creato abbastanza ed insperato interesse (chissà se sarebbe stato lo stesso avendola postata a colori) riuscendo addirittura... a far citare Povia ! Grazie del tempo dedicatomi. Un cordiale salutoGent.ma Ester, lungi da me l'intenzione di volerti far cambiare idea ! Anche perché, come ho già scritto, sono del parere che una fotografia, molto banalmente, possa piacere oppure no. Nella prima ipo...Vedi altro
    Mirko Fambrini
    2 ore fa
    Questa foto e relativa discussione ci deve far ricordare una cosa che, seppur banale e scontata, deve essere sempre ricordato. Il punto di vista dell'autore. La trasformazione della immagine altri, secondo una propria visione accade molto comunemente. Talvolta vi sono situazione che meglio comprendiamo e talvolta preferiamo vedere altre cose rispetto a come ci vengono raccontate. Adolfo ha una visione giocosa e positiva per natura, senza dover assumere sostanza stupefacenti. Lo raccontano molto bene moltissime sua foto. Santo ha un'altro modo di vedere ed anche lo racconta molto bene nelle proprie foto. Nella foto postata, prima di leggere quanto scritto da Santo ho scorto una sorta di malinconia che questo bianco e nero riesce a trasmettere efficacemente. Non è solo mi piace di più o mi piace meno. E' una questione di funzionalità e coerenza di quanto si vuole trasmettere. Un salutone a tutti.Questa foto e relativa discussione ci deve far ricordare una cosa che, seppur banale e scontata, deve essere sempre ricordato. Il punto di vista dell'autore. La trasformazione della immagine altri, se...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • paola lorenzani
    paola lorenzani ha commentato la foto di Mario Vani
    Rembrandt. Un solo punto luce con una semplice lampadina E27 da 20W. Lieto lunedì a tutti, Mario
    3 ore fa
    2 0
    piero puntoni
    4 ore fa
    Non sono un esperto di ritratti ma qui trovo uno sguardo, un'espressione che ti prende. Quasi mi intimorisce... Davvero molto, molto bella. Complimenti Mario.
    Buona gironata. ;piero
    paola lorenzani
    3 ore fa
    Rembrandt! E già come lui hai dato importanza alla luce per realizzare questo stupendo ritratto di tua figlia. E' bellissimo. Quanta pazienza ha o si presta volentieri? Ma non sorride mai? Ciao, PaolaRembrandt! E già come lui hai dato importanza alla luce per realizzare questo stupendo ritratto di tua figlia. E' bellissimo. Quanta pazienza ha Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • piero puntoni
    piero puntoni apprezza la foto di Glauco Guaitoli
    Titolo: Verso la meta - About: Mentre stavo componendo l'immagine con la lentezza che mi contraddistingue, sono stato raggiunto e superato da questi due sconosciuti escursionisti. Impreparato all'evento, ho scattato quasi alla cieca: non li ho colti in posizione ottimale ed atteggiamento plastico e naturale, ed i due viandanti si sovrappongono ed impallano a vicenda. Ma secondo me non ci stanno troppo male nella scena, aggiungendo comunque una sensazione di "moto a luogo". Forse dovrei ricercare queste occasioni più spesso (e, certo, con più impegno ed attenzione).Titolo: Verso la meta - About: Mentre stavo componendo l'immagine con la lentezza che mi contraddistingue, sono stato raggiunto e superato da questi due sconosciuti escursionisti. Impreparato all'evento, ho scattato quasi alla cieca: non li ho colti in posizione ottimale ed atteggiamento plastico ...Vedi altro
    3 ore fa
    2 0
    Maurizio Berni
    Ieri, 17:41
    Ciao Glauco, per me una buona street, le due persone nel loro cammino danno vita alle maestose cime dolomitiche, buona la luce e nitidezza, un saluto, Maurizio.
    Tiziano Banci
    Ieri, 20:57
    Beh, metà del commento te lo sei fatto da solo. Aggiungo che spesso cerchiamo di fotografare un paesaggio che ci affascina con stupore contemplativo e cerchiamo di riprenderlo sgombra da presenza umane....e invece dovremmo sempre o quasi sempre accompagnare la visione con la partecipazione e la presenza degli umani perchè un luogo non esiste se non percepitom e vissuto dagli esseri così come gli esseri non esistono se non sono collocati in una situazione ambientale che li ospita. Una foto carina che ci fa voglia di farci una lunga rasserenate passeggiata a fondo valle. Ciao, TizianoBeh, metà del commento te lo sei fatto da solo. Aggiungo che spesso cerchiamo di fotografare un paesaggio che ci affascina con stupore contemplativo e cerchiamo di riprenderlo sgombra da presenza uman...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • piero puntoni
    piero puntoni ha commentato la foto di Glauco Guaitoli
    Interno Duomo, la navata centrale - Raramente scatto foto di architettura, e men che meno in interni: la mia esperienza e competenza in merito è quindi limitatissima. Ho cercato di raddrizzare le linee cadenti e la distorsione a botte dell'ottica grandangolare; ho provato a ridurre il rumore dovuto agli alti ISO (800, che sul sensore lillipuziano della mia vetusta bridge generano un gran fermento di pixel...) possibilmente senza azzerare bordi e dettagli. C'è sicuramente ampio margine per il miglioramento: dovrei impegnarmi di più, e cercare altre occasioni per riprovare.Interno Duomo, la navata centrale - Raramente scatto foto di architettura, e men che meno in interni: la mia esperienza e competenza in merito è quindi limitatissima. Ho cercato di raddrizzare le linee cadenti e la distorsione a botte dell'ottica grandangolare; ho provato a ridurre il rumore dovu...Vedi altro
    3 ore fa
    1 0
    piero puntoni
    3 ore fa
    Caro Glauco, ciao.
    Le linee sono dritte come richiesto nella maggioranza dei casi (=sempre?) in questi generi. In foto di architettura, dal poco che ne so, e a meno che non si cerchi l'astrattismo, la simmetria è spessissimo un "vincolo" irrinunciabile. Nel tuo caso probabilmente sarebbe stato più "spontaneo" riprendere la navata da posizione centrale (anche il titolo lo dice "...la navata centrale" ) - sempre che sia stato oggettivamente possibile - in modo da offrire una visione architettonicamente tranquilla e favorire una sguardo lineare dal basso verso l'alto facendone altresi apprezzare le cupole dipinte. Inoltre, in tantissime immagini che ho visto, tale genere fotografico è assetato di ultra nitidezza.
    Nell'immagine che presenti, sfruttando la regoletta dei terzi la parte che attira a se' sono le arcate a dx e quella croce scura sospesa e, come dici tu stesso, 800ISO strippati in sensori rimpiccioliti producono antiestetico rumore che non dovrebbe apparire nelle "normali" foto di architettura.
    Spero mi scuserai per questa mia "sensazione visiva" ma sono sicuro che la tua professionalità ti porterà a risultati ottimi anche come... architetto.
    In bocca al lupo e una buonissima giornata. ;piero
    Caro Glauco, ciao.
    Le linee sono dritte come richiesto nella maggioranza dei casi (=sempre?) in questi generi. In foto di architettura, dal poco che ne so, e a meno che non si cerchi l'astratti...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Glauco Guaitoli
    Glauco Guaitoli ha caricato 1 nuove foto nell'album Lucca 2018
    Dalle mura, una vista sulla Basilica di San Frediano
    3 ore fa
    0 0
  • Glauco Guaitoli
    Glauco Guaitoli ha commentato la foto di Livio Prandoni
    La forza dell'autunno 3
    3 ore fa
    2 0
    Tiziano Banci
    Ieri, 20:53
    I rami degli alberi così dorati e autunnali sembrano protendersi verso il celeste paradisiaco dell'acqua per un connubio di sinfonie in natura che ci regala una piccola estasi sensoriale e primordiale: Il silenzio sembra accompagnarci dentro istanti perenni, mai nuovi, mai diversi ma che comadano l'alternarsi del giorno e della notte dai secoli dei secoli. bella visione. Grazie. Ciao, TizianoI rami degli alberi così dorati e autunnali sembrano protendersi verso il celeste paradisiaco dell'acqua per un connubio di sinfonie in natura che ci regala una piccola estasi sensoriale e primordiale...Vedi altro
    Glauco Guaitoli
    3 ore fa
    Ciao Livio,
    tra quelle di queto trittico del lago in veste autunnale (tutte apprezzabili) questa è quella che preferisco.
    I colori, accesi e contrastanti, sono una gioia per gli occhi, unitamente ai riflessi sullo specchio d'acqua: complimenti.
    Un saluto,
    Glauco
    Ciao Livio,
    tra quelle di queto trittico del lago in veste autunnale (tutte apprezzabili) questa è quella che preferisco.
    I colori, accesi e contrastanti, sono una gioia per gli occhi, u...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Alessandro Cucchiero
    Alessandro Cucchiero ha commentato la foto
    deposizione
    4 ore fa
    5 0
    Cavalletti Massimo
    Ieri, 18:09
    Una bella scenetta familiare in un buon b/n. Dopo tanto camminare il maschietto sembra esausto. Invece la sorellina. più piccola d'età, sembra ancora vispa. Superiorità femminile?
    Antonio Calò
    Ieri, 21:38
    La stanchezza nei più piccoli si trasforma in teneri momenti di coccole e affetto....forse è quello che più si avverte in questa splendida foto. Complimenti
    Alessandro Cucchiero
    4 ore fa
    Ciao a tutti, grazie di tutti questi (bei) commenti. Non volevo essere irriverente, solo un po’ ironico, e sono contento che che la cosa sia stata colta nel modo giusto. Quanto alla superiorità femminile, tolta la forza bruta (ma non sempre), chi può ancora dubitarne?!… Ciao a tutti, grazie di tutti questi (bei) commenti. Non volevo essere irriverente, solo un po’ ironico, e sono contento che che la cosa sia stata colta nel modo giusto. Quanto alla superiorità femmin...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Glauco Guaitoli
    Glauco Guaitoli ha commentato la foto di Antonio Calò
    Altro giro....altra corsa....
    4 ore fa
    1 0
    Glauco Guaitoli
    4 ore fa
    Ciao Antonio,
    impossibile (almeno per me...) non lasciarsi affascinare da un tramonto come questo.
    Solitamente, preferisco immagini più dinamiche e col soggetto principale meno centrale: devo riconoscere che - comunque - in questa immagine simmetria e centralità contribuiscono a conferire un senso di pace e quiete, nonostante il colore vivo ed acceso.
    Un saluto,
    Glauco
    Ciao Antonio,
    impossibile (almeno per me...) non lasciarsi affascinare da un tramonto come questo.
    Solitamente, preferisco immagini più dinamiche e col soggetto principale meno centrale:...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Adolfo Fabbri
    Adolfo Fabbri ha lasciato un commento al suo contest
    ANIMALI
    ANIMALI
    CARISSIMI TUTTI!! Ottobre è appena iniziato, è quindi ora di partire con un nuovo contest. Ecco il titolo del tema di questo mese: "ANIMALI" Il titolo può sembrare banale a prima vista, ma v...
    Michela Favaro
    Antonio Calò
    Mario Vani
    Enrico Maniscalco
    Massimo Fagni
    4 ore fa
    4 0
    Adolfo Fabbri
    Ieri, 23:11
    Nell'ultimo concorso, però hai ricevuto due voti l'ultimo istante che ti hanno fatto arrivare secondo... In quel caso non ti sei posto domande... L'Italia ha vinto, viva L'Italia.
    Antonio Tabacchiera
    5 ore fa
    Lo so caro Adolfo,so benissimo chi mi ha votato rd il motivo,non sono uno sprovveduto.Certo che mi ha fatto piacere arrivare secondo....ma il mio punto di vista testa lo stesso!!!Viva l'Italia...meno male!!!Ciao,Antonio.
    Adolfo Fabbri
    4 ore fa
    Non voglio cambiarti il punto di vista, ci mancherebbe! La mia era solo una constatazione e nulla più... Ciao!
    è necessario connettersi per commentare
  • piero puntoni
    piero puntoni apprezza la foto di Cosimo armenti
    Tramonto
    4 ore fa
    2 0
    Tiziano Banci
    Ieri, 20:51
    Sembra un mondo leggermente alieno, diverso da come siamo abituati a vederlo abitualmente. Il mare così piatto e placido sembra come essere incantato da una forza gravitazionale diversa da qiuella terrestre. I colori passiti dei raggi solari ci fanno pensare ad una altro sistema di stelle dove che vede si sente spettatore naufrago in un luogo sconosciuto e solitario. Insomma una foto che regala delle sensazioni particolari. Mi piace molto. Ciao, TizianoSembra un mondo leggermente alieno, diverso da come siamo abituati a vederlo abitualmente. Il mare così piatto e placido sembra come essere incantato da una forza gravitazionale diversa da qiuella ter...Vedi altro
    Antonio Calò
    Ieri, 22:10
    Natura......lmente firmato Cosimo Armenti. Bellissima proposta grazie anche al nostro splendido mare ed al calore del sole. Il Sud.....Complimenti
    è necessario connettersi per commentare
  • piero puntoni
    piero puntoni ha commentato la foto
    ...sul lago. [criticatemi ]
    4 ore fa
    9 0
    Tiziano Banci
    Ieri, 21:05
    Un bel bianco e nero con una costruzione visiva molto funzionale e armoniosa. Ottimo. Ciao, Tiziano
    piero puntoni
    4 ore fa
    ...è stata una situazione che mi si è presentata nei primi giorni di quest'anno, di primo mattino.
    Gli alberi sempreverdi delicatamente inumiditi da una foschia lieve erano immobili e sembravano si preparassero, così bagnati, ad una festa dopo che il sole, che sarebbe sorto di lì a poco, li avrebbe asciutti e resi nel loro splendore naturale. Una tranquillità desiderata da tempo e trovata in quel fradicio mattino di gennaio. Trovai lì solo un giovane pescatore; ci salutammo con un cenno quasi a non voler intrometterci, con le nostre parole, in quello scenario di quiete monocromatica. Gonfiò con lentezza un batuffolo di plastica verdognola unica virgola colorata di un discorso fatto di silenzi. Su quel canottino scivolò delicatamente sul pelo dell'acqua e si allontanò remando sempre in silenzio, con garbo.
    La rarefatta foschia presente in quel punto se ne andava piano-piano materializzando i primi colori neutri dei cannicci e dei legni di un pontile logoro. Il bianco più denso rimase sull'altro lato, di fronte a me, dove una piccola spiaggetta deserta le fece da culla per qualche altro minuto prima che quell'intoccabile velo si dissolvesse sconfitto da una prima luce tiepida.

    Buongiorno a voi. Che dire...? Grazie infinite per i vs commenti e le vs "critiche" che mi hanno "costretto" a rivedere (e anche un po' rivivere) lo scatto trovandomi concorde su quella "sporcizia vegetale" da voi indicatami. Grazie ancora e... alla prossima.
    Un grandissimo saluto. ;piero
    ...è stata una situazione che mi si è presentata nei primi giorni di quest'anno, di primo mattino.
    Gli alberi sempreverdi delicatamente inumiditi da una foschia lieve erano immobili e sembrava...Vedi altro
    è necessario connettersi per commentare
  • Mirko Fambrini
    Mirko Fambrini ha caricato 1 nuove foto nell'album Elba scorci, frammenti e visioni di e da..
    4 ore fa
    0 0
  • Ivano Zanotti
    Ivano Zanotti ha commentato la foto
    Prospettive d'ottobre
    5 ore fa
    3 0
    Alessandro Cucchiero
    Ieri, 11:10
    Ciao Ivan, benvenuto!
    Circa la foto, prima di ogni cosa sentirei la necessità di correggere la deformazione del grandangolo e l’orizzonte. Fatto questo, ci si può godere il punto di vista, che è molto bello, con questa terra lunga che si perde nel mare e poi nel cielo…
    Ciao Ivan, benvenuto!
    Circa la foto, prima di ogni cosa sentirei la necessità di correggere la deformazione del grandangolo e l’orizzonte. Fatto questo, ci si può godere il punto di vista, che ...Vedi altro
    Ivano Zanotti
    5 ore fa
    Grazie Alessandro per il benvenuto
    Ivano Zanotti
    5 ore fa
    In effetti pende a leggermente sx ma più che altro manca in nitidezza mi pare
    è necessario connettersi per commentare
  • Antonio Calò
    Antonio Calò ha caricato 1 nuove foto nell'album Le delizie della macro
    Giuro non l'ho spinta io....
    12 ore fa
    0 0
  • Antonio Calò
    Antonio Calò ha caricato 1 nuove foto nell'album Emotive
    Passione per....l'Africa. Particolare che è nato per caso, mentre l'attenzione era focalizzata d'altra parte.
    12 ore fa
    0 0
  • Antonio Calò
    Antonio Calò ha commentato la foto di Antonio Tabacchiera
    Idea per....halloween?
    12 ore fa
    1 0
    Antonio Calò
    12 ore fa
    Ciao Antonio....per halloween non so, ma per un seguito di Alien, probabilmente si...ahahah....veramente stupenda per dettagli. Complimenti
    è necessario connettersi per commentare
'':
Dissolvenza
Slide
Voti: