Loading...
it

Le foto della mostra di Oliviero Toscani - "Ladro di Felicità" da Bruno Favaro blog

Per il suo 70.mo compleanno Costa Crociere ha commissionato al noto fotografo Oliviero Toscani un lavoro fotografico che cercasse di raccontare l'obiettivo che si prefigge la Costa in ogni sua crociera: rendere felici i suoi ospiti.

Le fotografie sono esposte attualmente a Genova nei saloni espositivi di Palazzo Ducale.

La mostra è ad accesso gratuito ed è consentito fotografare tutto quello che si vuole. Quindi ho pensato di farvi cosa gradita fotografando tutte le immagini esposte ed a proporvele.

Per chi ha voglia di leggere, ecco i pannelli introduttivi alla mostra, con anche una presentazione di Philippe Daverio.
Una precisazione: in un pannello si parla di 150 foto esposte, in realtà le vere fotografie esposte (in formato gigante) erano poco meno di 40, le altre erano proiettate su pareti o tendine e ho rinunciato a fotografarle perchè di bassa qualità.











Ecco ora tutte le stampe giganti esposte. Non ho modificato nulla, ed ho lasciato dell'aria attorno alle stampe proprio per far vedere il taglio scelto da Toscani senza nessun intervento. Non ho corretto la distorsione del mio obiettivo perchè ininfluente vista la tipologia delle immagini (ed anche più comodo per me...  )
Nemmeno il bilanciamento del bianco non aveva bisogno di grosse correzioni


NOTA: alcune immagini sono sfocate e/o micromosse: erano proprio così anche le stampe esposte. 















































































Cosa ne pensate di queste foto? 

Secondo voi trasmettono quello che si prefiggeva il committente? 

Secondo voi Toscani ha fatto un buon lavoro?


Io ho la mia idea, ma non voglio influenzarvi. Dirò la mia dopo le vostre impressioni.Se qualcuno volesse fare riferimento ad una foto in particolare, per facilitarne l'identificazione metto qui sotto le miniature delle foto con la numerazione progressiva.





Grazie a chi mi ha seguito fin qui!

Bruno 





Condividi
Post precedente     
     Blog home

Bacheca

Adolfo Fabbri
Agosto 10
...quelli sono scatti che potrebbero essere tratti da vari reportage, compresi quelli in Africa. Che c'entra la manina di un bambino di colore, tenuta da una mano di adulta bianca? Questa fotografia (per altro inflazionata...) mi farà avvertire forse un po' di tenerezza, ma non certo la sensazione di trovarmi felicemente in crociera!! Suvvia non prendiamoci per i fondelli... Grazie, caro Bruno! Adolfo....quelli sono scatti che potrebbero essere tratti da vari reportage, compresi quelli in Africa. Che c'entra la manina di un bambino di colore, tenuta da una mano di adulta bianca? Questa fotografia (...Vedi altro
roberto lanza
Agosto 10
intanto un grazie a Bruno che ci consente di poter discutere di fotografia... Toscani è, convinzione mia, un bravo pubblicitario, ma fotograficamente... Ha avuto delle ottime intuizioni e prodotto immagini che sicurmente hanno fatto discutere, ma non lo inserirei fra i maestri della fotografia al piu lo definirei come un imprenditore che campa di fotografia. Riguardo alle foto esposte, leggendo quanto scritto nei panelli, sono foto dei partecipanti alla crociera, alcune sue ma penso che piu che scattate da lui, dai suoi collaboratori.Cosa dire, ha sfruttato la sua notorietà per usare il lavoro degli altri e guadagnarci quanto pattuito e una crociera. Un ottimo imprenditore.intanto un grazie a Bruno che ci consente di poter discutere di fotografia... Toscani è, convinzione mia, un bravo pubblicitario, ma fotograficamente... Ha avuto delle ottime intuizioni e prodotto imm...Vedi altro
Bruno Favaro
Agosto 10
Vi ringrazio sinceramente delle vostre impressioni che mi avete lasciato. E devo dire che concordo parola per parola su quanto avete detto. La mostra mi ha deluso tantissimo. Toscani non è il massimo neanche per me, ma sinceramente mi aspettavo molto di più.
Il titolo della mostra "Ladro di felicità" ed il logo della mostra (la foto dei due anziani che si baciano) mi faceva presagire qualcosa di ben diverso. Invece ho trovato una serie di ritratti più o meno riusciti di persone che ridono, ma, come avete detto anche voi, non c'è nulla che richiami la crociera (se non in pochissime immagini) e la felicità, quella vera (ridere non sempre vuol dire essere veramente felici)
Anche io sono rimasto perplesso di fronte alla mano della manina (bella, sì...anche se abusata parecchio...ma che c'entra?) così come cosa c'entra la foto n.ro 21 ? (l'uomo di spalle con i capelli rossicci con lo sfondo blu e nient'altro)
E soprattutto le foto avrebbero potuto essere scattate ovunque!
Sì, Toscani si è guadagnato una bella crociera gratis col minimo sforzo, e mi stupisco anche degli elogi smisurati che su questo lavoro ha scritto Philippe Daverio, che talvolta segui su RAI5...forse anche lui doveva guadagnarsi la crociere gratis!
Sì, sono rimasto molto deluso.
Pensavo di imparare qualcosa, ed invece così non è stato.

Ancora grazie ed un salutone a tutti!
Bruno
Vi ringrazio sinceramente delle vostre impressioni che mi avete lasciato. E devo dire che concordo parola per parola su quanto avete detto. La mostra mi ha deluso tantissimo. Toscani non è il massimo ...Vedi altro
Ivan Catellani
Agosto 11
Ciao Bruno, un grazie anche da parte mia per questo particolare ed interessante reportage che ci hai presentato. Non ho mai fatto una crociera in vita mia, pertanto se dovessi basarmi su queste immagini per convincermi di farla, devo ammettere che nulla mi farebbe trasalire al convincimento di un qualcosa di speciale da vivere. Da estraneo a tutto, qui non noto, fatti salvi solo alcuni scatti (10-11-14-37), il senso di una vacanza fatta su una nave da crociera, ma si ha la sensazione di scatti ripresi durante una qualsiasi vacanza in un qualsiasi luogo di vacanza, non si evince in alcun modo il rapporto diretto Costa Crociere con il cliente. Mi sembra di vedere la classica carrellata di foto dal ritorno dalle vacanze da mostrare agli amici durante una cena ... Credo che se Costa invitasse qualcuno di Max ne uscirebbe qualcosa di più interessante e rispondente alle esigenze della committenza Complimenti a Bruno. IvanCiao Bruno, un grazie anche da parte mia per questo particolare ed interessante reportage che ci hai presentato. Non ho mai fatto una crociera in vita mia, pertanto se dovessi basarmi su queste immagi...Vedi altro
Santo Algieri
Agosto 13
Grazie Bruno per il tuo impegno davvero encomiabile e a proposito del "pubblicitario" Toscani inserisco un link relativo ad una recente polemica che lo riguarda; chi vuole ne tragga ulteriori spunti di approfondimento al di là delle fonti citate. http://www.ilgiornale.it/...a-pelle-1543628.htmlGrazie Bruno per il tuo impegno davvero encomiabile e a proposito del "pubblicitario" Toscani inserisco un link relativo ad una recente polemica che lo riguarda; chi vuole ne tragga ulterior...Vedi altro
Bruno Favaro
Agosto 14
Grazie anche a Ivan e Santo per il loro contributo.
Molto interessante l'articolo che ci ha proposto Santo, e condivido le perplessità e le affermazioni di Francesco Cito.
Non essendo un estimatore di Toscani e del suo modo talvolta spregiudicato e provocatorio di fare fotografia, non avevo mai approfondito nè la sua biografia nè i suoi lavori. Non sapevo che molte delle sue foto fossero in realtà state realizzate da altri o addirittura "comperate". Probabilmente, se ne fossi stato a conoscenza, non avrei neanche perso tempo con la sua mostra.
Bruno
Grazie anche a Ivan e Santo per il loro contributo.
Molto interessante l'articolo che ci ha proposto Santo, e condivido le perplessità e le affermazioni di Francesco Cito.
Non essendo u...Vedi altro
Antonella Giroldini
Agosto 21
Ciao Bruno, anch'io non sono una grossa estimatrice di Toscani di conseguenza non sono stupita del suo lavoro.Non sapevo che lavorasse come descritto nell'articolo riportato da Santo, ma tant'è. Penso che abbia fatto "una marchetta" e che da lui sia lecito aspettarsi molto di più. Grazie del contributo che, a quanto leggo, ci trova tutti d'accordo. Un forte abbraccio, AntoCiao Bruno, anch'io non sono una grossa estimatrice di Toscani di conseguenza non sono stupita del suo lavoro.Non sapevo che lavorasse come descritto nell'articolo riportato da Santo, ma tant'è. Penso...Vedi altro
Luigi Cervetto
Agosto 30
Io ritengo che il fotografo abbia svolto abbastanza bene il compito che gli era stato assegnato. Anche se io non sono un grande estimatore di Toscani. Più che le foto in se stesse mi è piaciuto il modo di esporle, poche foto stampe grandi così da coinvolgere anche un pubblico non espertoIo ritengo che il fotografo abbia svolto abbastanza bene il compito che gli era stato assegnato. Anche se io non sono un grande estimatore di Toscani. Più che le foto in se stesse mi è piaciuto il mod...Vedi altro
Raffaello Ferrari
Settembre 7
Purtroppo in poche di queste foto si respira l'aria di una crociera. Troppi ritratti ( alcuni poi praticamente duplicati ) che, senza uno sfondo adeguato, non ci "fanno salire a bordo". Poche le foto ambientate: non si vede la piscina ( non mi basta vedere l'acqua ), il ristorante, le camere... come fanno queste foto ad invogliarmi a fare una crociera? Solo perché vedo volti sorridenti che magari erano alla Sagra del cecio fritto invece che sulla nave? Ci sono le foto dell'equipaggio ( poche ), ma anche queste slegate dal contesto "crociera": sembra che non ci sia un rapporto tra equipaggio e cliente...cosa che invece secondo me è fondamentale. Infine non vi è uno sviluppo temporale: io avrei raccontato una crociera dal momento dell'imbarco, ai divertimenti a bordo, alle camere, insomma la (fantastica) vita di bordo, fino allo sbarco ( e qui magari con un volto in lacrime...dispiaciuto di tornare alla vita normale ). Bah...siccome sei Oliviero Toscani va tutto bene.. Ps: per capirci meglio: nulla da dire sulle foto singolarmente che sono fatte benissimo...quello che manca è proprio il racconto, il "reportage" ( o meglio, questo sarebbe una specie di "portfolio", visto il fine pubblicitario), manca la vita di Crociera.Purtroppo in poche di queste foto si respira l'aria di una crociera. Troppi ritratti ( alcuni poi praticamente duplicati ) che, senza uno sfondo adeguato, non ci "fanno salire a bordo". Poch...Vedi altro
Pietro Collini
Ottobre 7
Da un toscani mi sarei aspettato dei capolavori e invece la maggior parte delle sue fotografie sono di una banalità sconcertante.
Cito ha anche tutte le ragioni di criticare toscani, uno che ruba le fotografie di altri fotografi, non è un fotografo, ma solo un volgare ladro, che dimostra tutti i suoi limiti nel saper produrre buona fotografia.
Da un toscani mi sarei aspettato dei capolavori e invece la maggior parte delle sue fotografie sono di una banalità sconcertante.
Cito ha anche tutte le ragioni di criticare toscani, uno che ru...Vedi altro
è necessario connettersi per commentare

Post

Da Bruno Favaro
Aggiunto Agosto 9

Voto

Il tuo voto:
Totale: (0 rates)

Archivi